Milan e Inter riammesse nell’Eca, restano ancora fuori Juventus, Real e Barcellona

Inter, Milan, Atletico Madrid e le sei squadre inglesi (Arsenal, Chelsea, Liverpool, Manchester City, Manchester United e Tottenham) sono state ufficialmente riammesse nell’Eca. Sono nove delle 12 società che avevano alla Superlega, e che hanno chiesto e ottenuto di rientrare a far parte dell’Associazione che riunisce oltre 250 club europei, che dopo le dimissioni di Andrea Agnelli dalla presidenza è ora guidata dal presidente della Psg, Nasser al-Khelaifi. Le società, per essere riammesse, hanno firmato impegni giuridicamente vincolanti. Restano invece fuori Juventus, Real Madrid e Barcellona, gli altri tre club che avevano aderito alla Superlega e non hanno mai fatto formali passi indietro. I tre club si sono rivolti alla Corte di Giustizia europea contestando a Uefa e Fifa l’abuso di  posizione dominante. 

“I 9 club hanno abbandato la Superlega”

“Le nove società hanno riconosciuto che la Superlega non era nell’interesse della comunità del calcio – si spiega nella nota dell’Eca – e annunciato di abbandonarlo in toto. La decisione di riammetterle segna la fine di un episodio deplorevole e turbolento e si allinea con l’obiettivo di rafforzare l’unità nel calcio europeo”.

La posizione delle altre

Resta da vedere ora cosa succederà con Real, Juve e Barca, che sono convinti delle loro ragioni sul piano giuridico e della necessità di trovare soluzioni alla crisi finanziaria che il calcio sta affrontando. Il presidente blaugrana, Joan Laporta, costretto a mettere nero su bianco le drammatiche cifre sulle perdite del club (oltre 1,3 miliardi di euro), fino a pochi giorni fa insisteva sul fatto che la Superlega è l’unica soluzione per la “sostenibilità finanziaria per i club e renderà la competizione più attraente”. 

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime