Milan agli ottavi di Champions, cosa serve per la qualificazione

Al momento stai visualizzando Milan agli ottavi di Champions, cosa serve per la qualificazione

Tanta è stata la rabbia di Stefano Pioli per il rigore concesso al Chelsea e conseguente espulsione di Tomori. Ma l’allenatore del Milan, dopo la doppia sconfitta con i Blues, ha tirato un grosso sospiro di sollievo quando ha letto il risultato finale di Dinamo Zagabria-Salisburgo. Un 1-1 che tiene i rossoneri in corsa per la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. La classifca dice Chelsea 7, Salisburgo 6, Milan e Dinamo Zagabria 4. Ecco cosa serve al Milan per passare il turno.

MIlan, col Salisburgo a San Siro la partita decisiva

Nella prossima partita il Milan sarà impegnato a Zagabria, mentre il Chelsea farà visita al Salisburgo. In caso di vittoria rossonera la squadra di Pioli si giocherà la qualificazione all’ultima giornata, in casa col Salisburgo. Con una vittoria del Chelsea in Germania, però, i rossoneri salirebbero al secondo posto a +1 sul Salisburgo potendo quindi permettersi anche un pareggio contro i tedeschi. Mentre gli inglesi sarebbero certi di chiudere in anticipo il girone al primo posto. Il pareggio dei Blues in Germania lascerebbe invece tutto aperto fino agli ultimi 90′ minuti. La vittoria del Salisburgo sul Chelsea sarebbe, infine, il peggior risultato per Tonali e compagni, che si presenterebbero all’ultima giornata a pari punti col Chelsea ma in svantaggio negli scontri diretti. Quindi con buone chance di arrivare al terzo posto e retrocedere in Europa League.

Milan, cosa succede con un pareggio a Zagabria

Al Milan, però, potrebbero bastare anche quattro punti per accedere alla fase a eliminazione diretta del torneo. A patto che il Chelsea non perda col Salisburgo. Con la non vittoria dei tedeschi sugli inglesi alla penultima giornata, infatti, il Milan sarebbe qualificato se battesse proprio il Salisburgo a San Siro nell’ultima partita. Nonostante la doppia lezione d’inglese data dal Chelsea, dunque, il Milan può continuare a sognare gli ottavi.

Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments