Messi, stipendio extralarge al Psg: 110 milioni di euro netti in tre anni

Un ingaggio monstre, superiore anche a quello di Mbappè: 110 milioni di euro netti in tre anni. E’ quanto percepirà Lionel Messi al Paris Saint Germain. A svelare le cifre record del contratto dell’argentino è stato il quotidiano francese “L’Equipe” che ha definito “gigante” il salario dell’ex Barcellona.

110 milioni di euro netti a stagione

Messi, sbarcato a Parigi in estate dopo il clamoroso addio ai blaugrana, ha sottoscritto un biennale con opzione per il terzo anno. Per lui 30 milioni di euro netti nella prima stagione, di cui uno in criptovaluta, mentre il secondo e terzo anno percepirà 40 milioni grazie a un “bonus fedeltà” inserito nel contratto, non avendo ricevuto alcun premio al momento della firma. A questi andranno aggiunti ulteriori bonus per il raggiungimento di determinati obiettivi come la vittoria in Ligue1 e, soprattutto, l’eventuale trionfo in Champions. Messi sarà, dunque, il primo giocatore alla corte di Al-Khelaifi a ricevere un pagamento in “PSG Fan Token”, la criptovaluta del club creata dalla piattaforma di engagement Socios.com. Lo stesso ingaggio della Pulce aveva fatto volare alle stelle il valore della sponsorizzazione di Crypto.com, con il club parigino capace di trovare un’intesa di circa 25-30 milioni di euro a stagione.

Quanto Neymar e più di Mbappè

Gli importi sono molto simili a quelli dell’amico Neymar che da poco ha rinnovato fino al 2025 con la differenza che il contratto del brasiliano non prevede aumenti di ingaggio di anno in anno. Cifre, quindi, decisamente superiori a quelle guadagnate dall’altra stella parigina, Kylian Mbappé (25,2 milioni di euro lordi, ndr), lontano dal raggiungere un accordo per il rinnovo col club e sempre più vicino a un addio a giugno, quando gli scadrà l’attuale contratto.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime