Mercato, Milan: tentativo per Miranchuk e idea James Rodriguez. Napoli, arriva Anguissa

Poche ore alla chiusura del mercato – domani alle 20, mentre in Spagna e Inghilterra stop a mezzanotte – con tante squadre che lavorano al colpo last minute. La Juventus aspetta Pjanic, intanto si assicura il talento del Psv Ihattaren e lo gira alla Sampdoria. Ferrero scatenato: tratta Rincon, Petagna e Castillejo. Commisso sfida Cairo per Messias. Bakayoko firma per il Milan, che ha preso Adli, frena su Faivre e tratta Miranchuk dell’Atalanta.

Juventus, arriva Ihattaren. Pressing sul Barcellona per Pjanic

La dirigenza bianconera acquista dal Psv il giovane talento Ihattaren: il classe 2002 – costato 6 milioni di euro – non resterà a Torino. Il club bianconero girerà il fantasista alla Sampdoria. Il manager del ragazzo, Mino Raiola, ha completato il trasferimento. L’arrivo di Ihattaren è previsto nelle prossime ore in Italia, per svolgere le visite mediche con la Juventus prima di trasferirsi a Genova. Soprattutto, i bianconeri hanno avuto contatti nuovamente con il Barcellona per arrivare a Pjanic: Allegri ha chiesto il bosniaco, ma il club spagnolo non apre all’ipotesi del prestito con diritto di riscatto. A poche ore dal gong, la trattativa appare complessa, anche se la Juve cercherà in ogni modo di accontentare il suo allenatore con il ritorno del regista, con cui c’è un accordo sulla durata del contratto e sull’ingaggio. Ancora Juve: era stato trovata l’intesa con il West Ham per la cessione di Pellegrini, ma il no del terzino ha fatto saltare la trattativa. Capitolo punta: ad Allegri – oltre a Kean – non dispiacerebbe avere un altro centravanti in rosa. Icardi è il nome che stuzzica la fantasia della dirigenza bianconera, difficilmente però andrà via da Parigi. Scamacca – era un obiettivo anche del Cagliari – è stato tolto dal mercato da parte del Sassuolo. Aubameyang e Lacazette gli altri nomi accostati alla Juve, operazioni troppo difficili da chiudere a poche ore dalla fine del mercato.

Milan, affare fatto con il Bordeaux per Adli. Si tratta per Miranchik. Proposto James Rodriguez.

I rossoneri, dopo una lunga trattativa, hanno chiuso per il centrocampista del Bordeaux Adli. Operazione da 10 milioni di euro – bonus inclusi – con il calciatore che rimarrà un altro anno in Francia – sempre al Bordeaux – in prestito. Nelle prossime ore il ragazzo arriverà a Milano per sottoporsi alle visite mediche. Nodo Castillejo: l’esterno rossonero deve decidere se accettare la corte della Real Sociedad oppure quella della Sampdoria. Con la partenza dello spagnolo, Maldini e Massara frenano per Faivre del Brest e trattato con l’Atalanta per Miranchuk, anche se nelle ultime ore Jorge Mendes ha proposto nuovamente James Rodriguez. Il colombiano è in uscita da Liverpool, l’alto ingaggio frena la trattativa. Nella giornata di ieri, il Milan ha fatto anche un tentativo per Ounas del Napoli: l’algerino viene valutato 18 milioni di euro e resterà in azzurro.

Lazio, testa a testa Kostic-Zaccagni

In casa biancoceleste continua la trattativa per l’esterno destro dell’Eintracht Kostic: il serbo vuole la Lazio – accordo di quattro anni a 2.7 milioni di euro a stagione – ma il club tedesco si è indispettito per il comportamento del ragazzo e del suo entourage. La Lazio ha alzato l’offerta a 14 milioni complessivi per convincere i tedeschi a lasciar partire il loro esterno offensivo. Sono ore frenetiche e se non dovesse arrivare la fumata bianca, il club biancoceleste chiuderà con il Verona per il centrocampista Mattia Zaccagni. Jordan Lukaku è vicino al ritorno in Belgio, Jony in Spagna.

Sampdoria, trattative per Petagna e Castillejo

Ferrero sta cercando di chiudere gli ultimi acquisti da mettere a disposizione del suo allenatore D’Aversa. Sfumato Florentino del Benfica – è andato al Getafe – la Sampdoria tratta con il Torino per Rincon. Ferrero aspetta una risposta da Petagna: il centravanti del Napoli – nonostante il gol al Genoa – rimane in uscita. La Sampdoria è pronta a prendere il calciatore, ma nelle ultime ore si è inserita l’Atalanta. Dopo l’infortunio di Muriel e la partenza di Lammers all’Eintracht, Gasperini ha chiesto il suo ex centravanti. La Dea tenta il sorpasso, come accaduto con la Fiorentina per Zappacosta, e Petagna prende tempo. La Sampdoria parla anche con il Milan per Castillejo e aspetta una risposta dallo spagnolo entro questa sera.

Atalanta, Koopmeiners arriva a Bergamo

Dopo i contatti per Amrabat della Fiorentina, l’Atalanta ha scelto Koopmeiners, centrocampista dell’Az. È costato 14 milioni, al club olandese assicurato anche il 10% della futura rivendita. Lo stesso calciatore ha annunciato il suo arrivo in Italia: “Firmerò un contratto di cinque anni con la Dea. Sono un centrocampista, ma posso fare anche il difensore”, ha detto.

Napoli, fatto Anguissa dal Fulham. Messias tra Toro e Fiorentina

Al Napoli è stato offerto Pjanic, Spalletti per rinforzare il reparto dei centrocampisti ha preferito Anguissa dal Fulham, accostato tempo fa anche alla Roma. Il camerunense ha già svolto le visite mediche, alla clinica Villa Stuart a Roma. Operazione in prestito con diritto di riscatto. Attivo il Genoa: dopo l’arrivo di Caicedo, la società ligure è molto vicina a concludere uno scambio con lo Spezia, cioè Destro per N’Zola. Il Torino insiste per Messias, sul brasiliano però è piombata la Fiorentina: ora è duello tra i due club. Juric a Cairo ha chiesto anche un centrale di difesa: Becao dell’Udinese il profilo individuato e contatti in corso tra le due società.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime