Mercato, Inter: per l’attacco spunta Thuram, è in vantaggio su Correa. Milan, idea Pellegri

ROMA – Novità assortite dal frullatore del calciomercato, dall’infortunio dell’atalantino Duvan Zapata, primo obiettivo per l’attacco di Inzaghi, al primo allenamento a Formello per Pedro, l’ex Roma subito a disposizione di Sarri. Da Belotti che si propone all’Inter all’idea Pellegri per il Milan. E Mourinho aspetta sempre un centrocampista.

Inter, spunta Thuram:ora è favorito su Correa

La trattativa tra l’Inter e l’Atalanta per Zapata non ha vissuto – in queste settimane – l’impennata  decisiva, tanto che il colombiano è sempre stato molto lontano dal trasferimento a Milano. L’accordo tra l’entourage del ragazzo e la società nerazzurra è stato trovato, ma Percassi – presidente Atalanta – ha sempre fatto muro sul prezzo. Nella giornata di ieri, poi, Zapata ha riportato una distorsione al ginocchio destro, che lo costringerà a un mese di stop. Marotta e Ausilio hanno fretta di consegnare un attaccante a Inzaghi: molti i nomi proposti, e quello più accredidato porta a Marcus Thuram: il giocatore del Borussia Moenchengladbach ha come procuratore Raiola, a 30 milioni i tedeschi non faticherebbero a cederlo. Correa a questo punto viene scavalcato: Lotito chiede 35 milioni, troppi per l’Inter ma l’agente Lucci continua a mediare tra le parti. Dopo la punta, Marotta  cercherà di far entrare Nandez: tra il centrocampista e il Cagliari è gelo, Giulini non apre al prestito con diritto di riscatto. Nelle ultime ore, l’entourage di Belotti ha proposto il suo assistito all’Inter, ma il club di Zhang – almeno per il momento – non tenterà l’affondo.

Lazio, Pedro prende la 9. Basic in arrivo

L’ex esterno della Roma ha svolto le visite mediche per la Lazio. Dopo i controlli clinici, la società ha postato la foto dello spagnolo con la maglia numero 9. Lotito ha sbloccato l’indice di liquidità e oggi ha tesserato ufficialmente i  giocatori già acquistati, da Hysaj a Felipe Anderson. Ora l’obiettivo è chiudere per Basic e un altro esterno (Kostic, chiesto da Sarri, resta bloccato). Sempre in bilico Correa, corteggiato dall’Everton oltre che dall’Inter. Il centrocampista Basic aspetta un segnale per trasferirsi a Roma: il Bordeaux riceverà circa 10 milioni di euro.

Milan, arriva Florenzi. Pellegri può diventare la terza punta

Confermata una voce di mercato che arriva dalla Francia e riguarda il Milan: i rossoneri trattano il centravanti del Monaco Pietro Pellegri. L’ex attaccante del Genoa potrebbe lasciare il campionato francese in prestito e riscatto a 12 milioni di euro. Florenzi solo da ufficializzare, sarà lui il vice Calabria. E Bakayoko un rinforzo last minute per il centrocampo: oggi positivo incontro con gli agenti del mediano del Chelsea (scadenza 2023), che lo darà in prestito con diritto di riscatto. Il francese, innamorato di Milano, spinge per l’ok definitivo. Esattamente come il giovane Adli del Bordeaux. Poi tutto sull’esterno destro da regalare a Pioli, che sogna l’azzurro Berardi. Il campione d’Europa stavolta vuole lasciare il Sassuolo, ma la richiesta di 45 milioni ha finora bloccato ogni trattativa.

Roma, dopo Abraham Mourinho chiede un centrocampista

L’arrivo dell’attaccante del Chelsea ha fatto felice non solo i tifosi della Roma, ma anche il suo tecnico José Mourinho. Il portoghese ha chiesto alla società – solo City, United e Chelsea hanno speso più dei giallorossi in questo mercato per i cartellini dei calciatori, quasi 100 milioni – un ulteriore piccolo sforzo: un centrocampista. Tanti i calciatori monitorati e trattati dalla società, ma il nome più caldo è Torreira: il centrocampista dell’Arsenal è in uscita dal club londinese. L’ex Sampdoria è stato proposto anche alla Lazio e al Napoli. La trattativa potrebbe svilupparsi sulla base di un prestito con obbligo di riscatto. Si parla anche di Pjanic, che però è già d’accordo con la Juve: i bianconeri devono però trovare l’intesa giusta con il Barcellona. Allegri potrebbe avere in extremis lo svincolato Maksimovic: in questo caso, Rugani raggiungerebbe il suo maestro Sarri alla Lazio.

Visite mediche per Emerson al Lione. Odegaard all’Arsenal. Atletico vira su Cunha

Giornata importante per il laterale italobrasiliano, che può considerarsi a tutti gli effetti un calciatore del Lione. L’ex difensore della Roma giocherà in Francia. Visite mediche, anche, per Odegaard all’Arsenal: il centrocampista del Real torna a Londra per 35 milioni di euro. L’Atletico Madrid, visti i “100 milioni o poco meno” richiesti dalla Fiorentina  per Vlahovic, sta virando sull’attaccante dell’Hertha Berlino Cunha: costo dell’operazione 40 milioni di euro. A proposito di Vlahovic, Commisso ribadisce la sua posizione: “L’offerta giusta non è arrivata e anche se dovesse succedere non credo che per quest’anno Vlahovic andrà via: non è mai stato in vendits. Ora il giocatore deve rinnovare e allungare il suo contratto”. Va via da Firenze, invece, Kouamé, che sta per sostenere le visite mediche con i belgi dell’Anderlecht. La Salernitana ha chiuso col Crotone per Simy, autore nella scorsa stagione di 20 gol in serie A. L’attaccante nigeriano arriverà a Salerno con la formula del prestito con obbligo di riscatto.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime