Marcel Franke, il calciatore che ha saltato la partita per donare le cellule staminali a un malato di cancro

Al momento stai visualizzando Marcel Franke, il calciatore che ha saltato la partita per donare le cellule staminali a un malato di cancro
Marcel Franke, il calciatore che ha saltato la partita per donare le cellule staminali a un malato di cancro

Non è sceso in campo perché in una corsia d’ospedale stava vincendo una partita ancora più importante. Quella per la vita. Marcel Franke, centrocampista tedesco di 29 anni del Karlsruher, ha saltato il match d’alta classifica della Zweite Bundesliga (la Serie B tedesca) col Darmstadt per provare a salvare la vita a un malato di cancro. Il calciatore, come testimonia la foto che ha pubblicato su Instagram, è stato ricoverato a Tubinga per donare le cellule staminali.

Marcel Franke: “Bello salvare la vita a un’altra persona”

A darne l’annuncio anche il club tedesco, fiero del nobile gesto del proprio giocatore. Franke ha raccontato che “tre mesi fa, ho ricevuto una telefonata che mi diceva che ero vicino a una potenziale donazione di cellule staminali. Era chiaro a tutti noi che l’avremmo sicuramente fatto. È una bella sensazione sperare di poter salvare la vita di qualcuno”.

Chi è Marcel Franke

Franke è stato chiamato perché donatore perferttamente compatibile col paziente che aveva bisogno del trapianto. Il calciatore, con un passato al Norwich, si era registrato nella lista dei donatori volontari sei anni fa, quando giocava nel Greuther Fürth. Il prelievo delle cellule staminali è stato svolto con successo, ma difficilmente Franke sarà in campo mercoledì in Coppa di Germania, contro il Sandhausen. Più probabile il rientro nel weekend, quando in campionato il Karlsruher affronterà il Fortuna Düsseldorf. Contro il Darmstadt la sua squadra ha perso 2-1, ma lui è stato protagonista di una partita ben più importante.

Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments