Manchester United, Ten Hag attacca Ronaldo: “Comportamento inaccettabile”

Manchester United, Ten Hag attacca Ronaldo: "Comportamento inaccettabile"

“È inaccettabile”. L’allenatore del Manchester United, Erik Ten Hag, si è espresso sul comportamento di Cristiano Ronaldo e di altri giocatori dei Red Devils (tra cui Dalot) che domenica non hanno visto tutta l’amichevole giocata a Old Trafford contro il Rayo Vallecano. Hanno lasciato lo stadio in anticipo. “Non intendo lasciar passare quello che è successo – sottolinea il tecnico olandese a Viaplay Sport -. È inaccettabile, per tutte le persone coinvolte. Siamo una squadra, questo significa che devi rimanere fino alla fine della partita”. Ronaldo era stato sostituito all’intervallo.

Ronaldo e i retropassaggi

Non solo. Il comportamento di Ronaldo ha infastidito Ten Hag anche quando il portoghese è stato in campo. In molte occasioni, ricevuta palla dai compagni in proiezione offensiva, CR7 si è fermato, si è girato indietro e ha fatto ripartire l’azione dai difensori, di fatto rallentandola. Tutto questo mentre il suo super procuratore, Jorge Mendes, sta cercando di rafforzare i rapporti con lo Sporting per un clamoroso ritorno a Lisbona nel club che lanciò il giovane Ronaldo.

Fonte Repubblica.it

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments