Manchester United, Solskjaer: “Rispetto la Roma, ho le maglie di Totti e De Rossi. Il 7-1? Riproviamoci”

MANCHESTER  –  “La Roma è una grande squadra, con una storia. Ho anche le maglie di Totti e De Rossi, firmate. Conosco benissimo la loro qualità e se non li abbiamo seguiti tantissimo prima di sapere che dovevamo affrontarli, ora ci siamo informati. Non volevo mancare di rispetto a nessuno”. Così il manager del Manchester United, Ole Gunnar Solskjaer, in conferenza stampa alla vigilia dell’andata della semifinale di Europa League contro la Roma, dopo che la sua frase “non conosco i giallorossi” aveva scatenato le polemiche dei tifosi della Roma con tanto di striscioni a Trigoria.

“Ci manca la ciliegina su questa stagione”

Il tecnico dei Red Devils ha poi annunciato che Marcus Rashford “ha recuperato bene. Credo che il peggio sia alle spalle e sarà presente per questa difficile sfida”. Sulla vittoria della competizione: “Ci vogliono tanta fortuna e qualità. Noi abbiamo fatto molto bene fino a questo momento altrimenti non saremmo in semifinale. Ora vogliamo la ciliegina su questa stagione. Sappiamo che vuol dire vincere una competizione così, sarebbe importante farlo. Usciti dalla Champions ci siamo detti ‘dobbiamo arrivare in finale di Europa League e vincerla’. Ci siamo divertiti fino a ora a giocare, e quindi mancano due partite alla finale”.

“Il 7-1 del 2007? Speriamo di ripeterci”

Il tecnico degli inglesi ha ricordato anche il famoso 7-1 del 2007: “All’andata ricordo abbiamo giocato anche in dieci ma fatto un gol fondamentale. Eravamo in formissima in quella gara, speriamo di poter ripetere una prestazione del genere. Non vediamo l’ora di arrivare a questa semifinale, non tutti i calciatori di oggi erano presenti in quel 7-1”. Sulla proprietà dello United: “Con la famiglia Glazer ho un ottimo rapporto, sono l’allenatore quindi loro ascoltano la mia opinione e cerco di fare il meglio per la mia squadra. Spero che continueremo e avremo successo. È bello avere uno spirito di questo tipo, abbiamo avuto fallimenti e perso delle finali ma ora siamo compatti e uniti, i giocatori devono dimostrare di poter arrivare in finale e vincerla”, ha concluso il manager degli inglesi.

Pogba: “Vogliamo vincere la coppa”

Ha parlato anche Paul Pogba: “Quella contro la Roma è una grande sfida ma, prima o poi, ci saremmo dovuti affrontare. Andando avanti è normale trovarsi davanti delle grandi squadre. Abbiamo iniziato il torneo con una mentalità vincente e con l’obiettivo dichiarato di vincere la coppa. Naturalmente anche la Roma vuole vincere, non è qui solo per divertirsi. Dobbiamo dimostrare di avere maggiore voglia di vincere”. Così il francese, centrocampista del Manchester United, in un’intervista al sito ufficiale dell’Uefa. “L’Europa League è l’ultimo trofeo che abbiamo vinto al Manchester United – ha detto ancora Pogba  – quindi ovviamente me lo ricordo. È stato un grande giorno e ho anche segnato in finale. Quella del 2017 è stata una grande annata per noi, nonostante il rendimento non eccellente in campionato. Abbiamo comunque vinto l’Europa League, che era un obiettivo, ed è stato un toccasana per la nostra stagione. Adesso siamo ancora in corsa per ripeterci”, ha concluso il campione del mondo.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime