Manchester United, sarà Rangnick a traghettare i Red Devils fino a fine stagione

LONDRA — Né Ernesto Valverde, né Rudi Garcia, il tecnico ad interim del Manchester United sarà Ralf Rangnick. A rilanciare la notizia sono i media britannici, compresa la Bbc, secondo i quali il club dell’Old Trafford e il 63enne tecnico tedesco hanno raggiunto l’accordo sino al termine della stagione per prendere dunque il posto di Ole Gunnar Solskjaer, esonerato dopo il pesante ko di sabato 20 novembre contro il Watford di Claudio Ranieri (4-1). Per essere ufficializzato e mettere nero su bianco sul contratto servirà l’ok definitivo della Lokomotiv Mosca, società per cui il tedesco sta lavorando come responsabile dello sport e dello sviluppo, che non dovrebbe comunque rappresentare un intoppo, come spiega The Athletic.

Rangnick, che in passato è stato vicino al Milan, in ogni caso non sarà in panchina per la sfida contro il Chelsea del connazionale Thomas Tuchel anche per via dei permessi di lavoro per operare in Inghilterra, per i quali non ci sono i tempi tecnici necessari. A guidare i Red Devils contro i Blues sarà quindi ancora Carrick, mentre dalla prossima settimana dovrebbe cominciare l’avventura del “padre del calcio moderno tedesco” – come viene definito in patria – con il ruolo comunque di traghettatore fino alla prossima stagione. Il contratto che andrà a firmare Rangnick sarà sino a giugno, ma con l’ingresso in società nei due anni successivi per svolgere ruoli dirigenziali. Lo United, infatti, dal punto di vista tecnico per il futuro e per aprire un nuovo ciclo continua infatti a pensare all’argentino Mauricio Pochettino, attualmente alla guida del Paris Saint-Germain.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime