Manchester United, allarme bomba in casa di Maguire. La polizia: “Nessun oggetto sospetto”

Manchester United, allarme bomba in casa di Maguire. La polizia: "Nessun oggetto sospetto"

Allarme bomba nell’abitazione di Harry Maguire, capitano del Manchester United finito al centro delle critiche dopo le prestazioni poco convincenti dell’ultimo periodo, per ultima quella contro il Liverpool. Il difensore della nazionale inglese, additato dai propri tifosi come uno dei principali responsabili per la pesante sconfitta (4-0), ha infatti ricevuto un messaggio minatorio che faceva riferimento a una bomba nella sua casa: Maguire ha subito denunciato il tutto alla polizia, che ha subito effettuato un sopralluogo all’interno e nel cortile dell’abitazione dove il calciatore vive insieme alla fidanzata, Fern Hawkins, e ai due figli piccoli.

La polizia: “Nessun oggetto sospetto”

“Nessuna evacuazione è stata disposta, ma a scopo precauzionale un cane poliziotto addestrato al rilevamento di esplosivi è stato portato nella casa del calciatore giovedì pomeriggio, per condurre una perquisizione nel giardino e nell’area circostante” hanno aggiunto gli agenti, precisando che nessun oggetto sospetto è stato trovato.

Il portavoce di Maguire: “Il fatto non lo influenzerà”

Maguire, 29 anni, sta vivendo una stagione difficile, come tutto lo United, in termini di prestazioni individuali. “La sicurezza della sua famiglia e dei suoi cari è la priorità numero uno di Harry”, ha detto il suo portavoce. “Continuerà a prepararsi normalmente per la partita con l’Arsenal di questo fine settimana e non commenterà ulteriormente la vicenda”. Lo United, sconfitto 4-0 dal Liverpool martedì, ha seriamente compromesso le sue possibilità di giocare la prossima Champions League. Attualmente è sesto con 54 punti, 3 in meno di Tottenham e Arsenal che hanno entrambi disputato una partita in meno.

Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments