L’Ucraina si candida per ospitare i Mondiali 2030 con Spagna e Portogallo

Al momento stai visualizzando L’Ucraina si candida per ospitare i Mondiali 2030 con Spagna e Portogallo

L'Ucraina si candida per ospitare i Mondiali 2030 con Spagna e Portogallo

L'Ucraina si candida per ospitare i Mondiali 2030 con Spagna e Portogallo

L’Ucraina è pronta a unirsi alla candidatura congiunta di Spagna e Portogallo per ospitare i Mondiali del 2030. L’anticipazione arriva dal “Times”: in caso di successo, in Ucraina si giocherebbe uno dei gironi della fase finale. “La nuova partnership sarà annunciata ufficialmente domani dai presidenti delle federcalcio di Spagna e Portogallo durante una conferenza stampa presso la sede della Uefa . scrive il quotidiano britannico -. La proposta sfrutta l’idea che il calcio possa restituire la speranza e la pace. Anche se sarebbero necessarie garanzie di sicurezza, l’aspettativa è che, entro il 2030, l’invasione della Russia sarà finita da tempo e la ricostruzione del Paese sarà pienamente in corso”.

C’è in ballo una battaglia politica per aggiudicare le sedi dei Mondiali. L’Arabia Saudita sta per presentare un’offerta congiunta con Egitto e Grecia per il 2030. Ma per la Uefa – scrive il Times – il Mondiale del 2030 dovrà essere giocato esclusivamente in Europa, visto che si terrà quest’anno in Qatar e nel 2026 negli Stati Uniti, Canada e Messico. Lo stesso presidente Uefa Aleksander Ceferin, nel corso del Congresso Aips-Ussi di Roma, ha incoraggiato le due Federazioni a proseguire nel progetto e si è detto molto favorevole alla candidatura. Il coinvolgimento dell’Ucraina potrebbe far oscillare il pendolo verso la Spagna/Portogallo, data la pubblicità positiva che l’offerta porterebbe.

Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments