Ligue1: Lille, che tonfo. I campioni in carica travolti 4-0 dal Nizza dell’ex Galtier

PARIGI – Clamorosa sconfitta interna in Ligue1 per il Lille campione di Francia che ha incassato uno 0-4 dal Nizza nella seconda giornata del campionato. Allo stadio Pierre-Mauroy si è assistito a un vero e proprio disastro per i padroni di casa che sono andati sotto di due gol dopo soli 5 minuti grazie a Dolberg al 1′ e a Boudaoui al 5′. Hanno completato poi il poker Gouri su rigore nel recupero del primo tempo e ancora Dolberg al 63′. Arriva quindi un brutto segnale per i campioni di Francia che nella prima giornata avevano raggiunto in extremis il Metz sul 3-3, mentre stavolta perdono davanti al ritrovato pubblico e proprio contro il Nizza dell’ex condottiero e protagonista indiscusso del titolo conquistato nel 2021, Christophe Galtier.

Lille-Nizza 0-4

La partita si mette subito male per il Lille: passano appena 55 secondi e, dopo un palo e due grandi parate di Jardim nella stessa azione, Dolberg insacca da pochi passi e porta in vantaggio il Nizza. Al 5′, è addirittura 0-2: Celik perde palla dal limite dell’area e Boudaoui, col sinistro, insacca all’incrocio dei pali. Il Lille prova a reagire con Weah e Burak Yilmaz, ma sono imprecisi nell’ultimo passaggio. Nel recupero, l’episodio che aggrava ulteriormente la situazione dei padroni di casa: André tocca con il braccio il tiro di Dolberg, che precedentemente aveva colpito di testa la traversa. Dal dischetto, Gouiri spiazza Jardim e firma il tris. Nella ripresa, Gourvennec inserisce subito David, ma al 63′ un colpo di testa di Dolberg vale il 4-0 e la doppietta del danese. La rete chiude definitivamente i conti, con Gouiri che si vede anche annullare il possibile 5-0 per fuorigioco: inizio da incubo per i campioni in carica del Lille, che in 180 minuti hanno raccolto un solo punto e subito ben 7 gol.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime