Ligue1, il Psg torna al successo: 5-1 al Lorient. Vincono anche Marsiglia e Strasburgo

Ligue1, il Psg torna al successo: 5-1 al Lorient. Vincono anche Marsiglia e Strasburgo

Ligue1, il Psg torna al successo: 5-1 al Lorient. Vincono anche Marsiglia e Strasburgo

Dopo la sconfitta col Monaco, rialza la testa il PSG nel ventinovesimo turno della Ligue1. I parigini infatti travolgono per 5-1 il Lorient e si portano a quota 68, sempre al comando. Nelle zone alte della classifica, importanti vittorie anche per Marsiglia (ora a -12 dal Paris) e Strasburgo che sconfiggono, rispettivamente, Saint-Etienne (2-4) e Lens (1-0). Il Monaco espugna per 2-1 il campo del Metz, mentre il Nantes vince 3-2 in trasferta contro il Clermont. Per il Lione ci pensa il neo arrivato Teté, ex Shakthar e tesserato a causa della guerra in Ucraina: è suo il gol del 3-2 finale contro l’Angers. Il Brest espugna 2-1 Montpellier e il Troyes vince 1-0 contro il Reims.

<<La classifica di Ligue 1>>

PSG a valanga sul Lorient

Manita del PSG che, davanti al suo pubblico, schianta per 5-1 il Lorient. I parigini partono alla grande e nel primo tempo Neymar al 12′ e Mbappè al 28′ firmano le reti del doppio vantaggio prima dell’intervallo. Il Lorient prova a rialzare la testa e accorcia le distanze con la rete di Moffi al 56′. I padroni di casa tornano però alla carica e Mbappè firma la sua doppietta personale al 67′. Vanno poi in gol Messi al 73′ e ancora Neymar al 90′.

Marsiglia e Strasburgo ok

Successo in rimonta del Marsiglia in casa del Saint-Etienne per 2-4. Bouanga firma il vantaggio dei padroni di casa al 9′, ma Payet al 47′ realizza il calcio di rigore dell’1-1. Nel secondo tempo l’autogol di Kolodziejczak dopo un’ora di gioco regala il vantaggio ai marsigliesi, che poi dilagano con Dieng (al 68′) e Harit (al 73′). Nel finale di gara Douath accorcia le distanze all’86’, ma la gara si chiude così. Sogna l’Europa e perchè no anche la Champions League, lo Strasburgo che si impone in casa per 1-0 sul Lens. Decide il match una rete di Ajorque al 67′. Da segnalare anche un rigore fallito da Gameiro per il possibile raddoppio al 71′. Lo Strasburgo aggancia così il Nizza al quarto posto a quota 51, a due lunghezze dalla terza piazza occupata dal Rennes che vale il pass per la massima competizione europea.

Vincono Nantes, Monaco, Troyes e Brest

Vittoria in trasferta per il Nantes che passa per 2-3 sul campo del Clermont. Nel primo tempo gli ospiti trovano il vantaggio grazie al rigore messo a segno da Blas al 43′. Nella ripresa i padroni di casa trovano l’1-1 con Khaoui al 58′, ma il Nantes segna la rete del nuovo vantaggio con Chirivella 4′ dopo. Il Clermont non si demoralizza e, al 63′, Abdul Samel sigla il 2-2. La zampata vincente la trova Kolo Muani al minuto 67. Successo esterno anche per il Monaco che espugna il campo del Metz: 1-2 il risultato finale. Succede tutto nella ripresa con il vantaggio degli ospiti firmato da Ben Yedder al 46′. Ma il Metz si riorganizza e segna l’1-1 al 62′ con Amadou. Il Var annulla un gol a Boadu che però si riscatta 5′ dopo quando mette a segno il gol del definitivo 1-2. Tre punti casalinghi per il Troyes che, grazie alla rete di Ripart in pieno recupero (al 93′), batte il Reims 1-0. Il Brest espugna per 2-1 il campo del Montpellier. Ospiti in vantaggio nel secondo tempo grazie alle reti di Satriano al 69′ e Honorat al 79′. Il Montpellier reagisce tardi e trova il gol solo al 94′ con un calcio di rigore realizzato da Savanier.

Teté rilancia il Lione

Il Lione batte l’Angers 3-2 dopo una gara bella e combattuta. Padroni di casa in vantaggio nel primo tempo con la rete di Dembele al 26′. Nella ripresa Pereira Lage pareggia i conti per gli ospiti al minuto 50, ma ancora Dembele riporta in vantaggio i suoi segnando il secondo gol di giornata al 52′. L’Angers risponde colpo su colpo e Boufal sigla il 2-2 al 59′. La gara sembra incanalarsi sul pari, ma il neo entrato Tetè, trequartista brasiliano giunto in Francia dallo Shakthar Donetsk nella finestra di mercato straordinaria per i calciatori tesserati in Ucraina, al minuto 80 segna la rete che chiude la gara sul 3-2.

Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments