Ligue 1, il Psg si riscatta: battuto 2-1 in rimonta l’Angers

Senza le sue stelle sudamericane (Neymar, Messi, Di Maria, Paredes e Navas), impegnate nelle qualificazioni Mondiali, il Psg soffre terribilmente ma alla fine centra l’obiettivo di riscattare lo scivolone di Rennes: la squadra di Pochettino batte 2-1 in rimonta l’Angers nell’anticipo della 10/a giornata di Ligue 1 e resta saldamente in fuga in vetta alla classifica.

Danilo risponde a Fulgini

Dopo un’occasione per parte (Rafinha e Boufal), gli ospiti sorprendono al 36′ Donnarumma (in campo dal 1′ assieme a Verratti) con un tocco ravvicinato di Fulgini su centro di Boufal. Nella ripresa, che ha visto tornare in campo Bernal dopo oltre un anno d’assenza a causa della rottura del crociato, il Psg si rimbocca le maniche: manca il pari con Rafinha ma trova comunque l’1-1 al 69′ con un preciso colpo di testa di Danilo su cross di Mbappé.

Decide un rigore di Mbappé

I padroni di casa insistono e all’85’ trovano l’episodio giusto per conquistare i 3 punti. A dar loro una mano pensa Capelle che intercetta con un braccio un colpo di testa di Icardi su un altro traversone di Mbappé. L’arbitro Dechepy inizialmente non si accorge del tocco ma poi, richiamato dal Var, non può far altro che concedere il rigore al Psg che Mbappé trasforma magistralmente. Sulle ali dell’entusiasmo la capolista insiste e legittima la vittoria colpendo un palo con Wijnaldum.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime