Ligue 1, il Psg si fa rimontare due gol a Strasburgo: non bastano Mbappé e Hakimi

Ligue 1, il Psg si fa rimontare due gol a Strasburgo: non bastano Mbappé e Hakimi

Fresco della conquista del decimo titolo, il Psg si rilassa e si fa rimontare nel finale (da 1-3 a 3-3) a Strasburgo nell’anticipo della trentacinquesima giornata della Ligue 1. Il punto fa comodo in ottica Europa alla squadra di Stephan che, in questo modo, aggancia momentaneamente al quinto posto il Nizza e si porta a -2 dalla zona Champions.

<<La classifica della Ligue1>>

Mbappé replica a Gameiro

Pochettino non ha snobbato l’impegno mandando in campo per otto undicesimi la squadra che ha conquistato il titolo contro il Lens. Tra le novità quella del ritorno tra i pali di Donnarumma che dopo appena 3′ è stato battuto da Gameiro, lanciato in porta da Perrin. Lo Strasburgo ha insistito ma al 10′ si è visto annullare il 2-0 per una posizione di fuorigioco di Thomasson. Il Psg si è ripreso e al 23′ ha pareggiato con Mbappé, che ha infilato di destro sotto le gambe Sels sfruttando un assist di Neymar.

Hakimi e Mbappé illudono il Psg

I campioni di Francia hanno insistito e hanno impegnato Sels con una punizione di Messi. Lo Strasburgo non è rimasto a guardare e ha fatto correre qualche brivido a Donnarumma con due conclusioni di Bellegarde e Prcic che non hanno inquadrato di poco lo specchio. Il Psg ha comunque mantenuto l’iniziativa e al 64′ è passato in vantaggio con una splendida azione corale, iniziata da Neymar e rifinita da Mbappé per l’1-2 di Hakimi. Lo Strasburgo si è disunito e al 68′ ha incassato anche l’1-3 di Mbappé, lesto ad approfittare di un retropassaggio errato di Djiku.

Un’autorete di Verratti e Caci fissano il punteggio sul 3-3

Al 75′ i padroni di casa sono tornati in partita con un pizzico di fortuna: sugli sviluppi di un angolo, un tiro di Diallo è stato deviato con una coscia da Verratti che, così, ha involontariamente spiazzato Donnarumma. Lo Strasburgo ha ripreso coraggio e, dopo aver sprecato una ghiotta occasione con Gameiro, ha pareggiato i conti in pieno recupero (92′) con un tocco di controbalzo da pochi passi di Caci su cross dalla sinistra di Lienard. Il Psg ha sbandato e al 95′ è stato graziato da Diallo che, con un diagonale sbilenco, ha graziato Donnarumma non inquadrando la porta da buona posizione.

Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments