Liga, perdono Atletico Madrid e Villarreal. Pari nel derby di Valencia

Liga, perdono Atletico Madrid e Villarreal. Pari nel derby di Valencia

Nel giorno del 35° trionfo del Real Madrid in Liga e del nuovo record di Carlo Ancelotti, primo allenatore a vincere nei cinque principali campionati europei, la trentaquattresima giornata del campionato spagnolo vede anche la sconfitta dell’Atletico Madrid a Bilbao. Gli uomini del Cholo Simeone cedono all’Athletic 2-0 con un autogol di Hermoso nel primo tempo e un rigore di Inaki Williams nella ripresa. Una sconfitta che rischia di complicare la corsa Champions dei Colchoneros, nel caso in cui domenica il Betis dovesse battere il Getafe.

<<La classifica della Liga>>

Nel segno di Inaki Williams

Al San Mamés i padroni di casa passano dopo appena 8′: Inaki Williams sfonda in area sulla sinistra, supera Gimenez e da posizione defilata prova a servire al centro dell’area piccola il fratello Nicholas, Hermoso nel tentativo di deviare in angolo il passaggio, beffa Oblak sul primo palo. In avvio di ripresa la traversa salva i padroni di casa da un bolide su punizione dal limite di Griezmann, ma mentre l’Atletico si getta in avanti alla ricerca del pareggio, gli uomini di Marcelino trovano il raddoppio su calcio di rigore dopo un fallo ingenuo di Herrera su Muniain. Le proteste dei padroni di casa per il mancato vantaggio non assegnato dall’arbitro (Nico Williams era andato in gol) si placano quando il fratello Inaki dal dischetto firma il raddoppio. A nulla serve il tentativo di rimonta da parte dell’Atletico, perché i baschi reggono l’urto e portano a casa un successo che permette all’Athletic di salire a quota 55 e sperare ancora nell’Europa League.

Pari Valencia-Levante, Villarreal ko

Nel pomeriggio pareggio per 1-1 nel derby del Mestalla tra Valencia e Levante. Padroni di casa avanti con Hugo Duro, pari nei minuti finali degli ospiti con Duarte. In mezzo per il Valencia il rosso a Gaya. Con questo pari la squadra guidata da Bordalas si porta a 43 punti in classifica, mentre la formazione allenata dal tecnico italiano Lisci resta ultima con 26 punti.

Successo a sorpresa dell’Alaves in casa per 2-1 contro il Villarreal. A decidere il match le reti di Laguardia ed Escalante. Non basta alla formazione di Emery, affaticata dalle fatiche di Champions, il guizzo di Chukwueze. Con questa vittoria l’Alaves sale a 28 punti in classifica, mentre il Villarreal perde la possibilità di agganciare il sesto posto in classifica e resta fermo a quota 52.

Fonte Repubblica.it

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments