Liga, Luuk de Jong salva il Barcellona al 96′: 2-2 con l’Espanyol

Liga, Luuk de Jong salva il Barcellona al 96': 2-2 con l'Espanyol

Liga, Luuk de Jong salva il Barcellona al 96': 2-2 con l'Espanyol

All’ultimo secondo di recupero il Barcellona evita la sconfitta (2-2) nel derby con l’Espanyol e resta agganciato con le unghie al quarto posto, condiviso ora con l’Atletico Madrid, vittorioso per 4-3 sabato con il Getafe. L’Espanyol si morde le mani per non essere riuscito a portare a casa un successo agognato da 4 anni (l’ultima vittoria arrivò nel 2018 in Coppa del Re, ndr) e, in campionato, addirittura da 13 (1-2 al Camp Nou il 21/2/2009).

<<La classifica della Liga>>

Darder replica a Pedri nel primo tempo

Gara ricca di emozioni al Cornellà-El Prat. Il Barcellona impiega appena 2’ per sbloccare il risultato: Jordi Alba da sinistra crossa sul secondo palo per Pedri che insacca di destro. La gara s’accende e, dopo un’occasione per parte (de Tomas e Adama Traoré), arriva il pari (40’), realizzato da Darder con un gran tiro sotto l’incrocio su assist di de Tomas. Il Barcellona prova immediatamente a replicare ma prima Ferran Torres e poi Alba falliscono due buone occasioni per mandare i blaugrana negli spogliatoi in vantaggio.

de Tomas illude l’Espanyol, Luuk de Jong entra e segna il 2-2 al 96′

Gli uomini di Xavi insistono nella ripresa e al 56’ passano con Gavi: il gol, però, viene annullato dal Var per fuorigioco di partenza durante l’azione di Frenkie de Jong. L’Espanyol tira un sospiro di sollievo e al 64’ ne approfitta per ribaltare il risultato con de Tomas che raccoglie di petto un suggerimento di Darder e batte di destro ter Stegen. Il Barcellona si riversa in avanti con poca lucidità e solo nel finale si rende pericoloso. Dopo due occasioni sciupate dai subentrati Dembelé e Luuk de Jong, ci pensa lo stesso centravanti olandese, subito dopo che le due squadre erano rimaste in 10 per le espulsioni di Melamed e Piqué per reciproche scorrettezze, a fissare il punteggio sul 2-2 al 96’: svetta su un cross di Adama Traoré e batte imparabilmente Diego López.

Il Betis allunga, Real Sociedad a -1 dal quarto posto

Del pari del Barcellona approfitta il Betis che consolida il terzo posto, portando il vantaggio a +4 sui catalani, passando per 2-4 sul campo del Levante. A decidere il match le reti di Fekir (doppietta), Gonzalez e Carvalho. che hanno vanificato la doppietta messa a segno da Gomez per i padroni di casa. Espulso Soldado a un quarto d’ora dalla fine. A -1 dalla zona Champions sale la Real Sociedad che ha superato 2-0 il Granada con un gol per tempo: ha aperto le marcature Oyarzabal su rigore al 36′, ha chiuso i conti Rafinha al 74′. Infine, importante successo (2-1), in chiave salvezza, dell’Alaves sul Valencia. A decidere il match le reti Loum e Joselu (su rigore). Inutile per gli ospiti il gol del momentaneo pareggio messo a segno da Guedes su rigore.

Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments