Liga, il Real passeggia a Granada: almeno per qualche ora è in vetta

GRANADA – Tutto facile per il Real Madrid a Granada. La squadra di Ancelotti vince 1-4 ed è momentaneamente da sola in testa alla classifica della Liga, a +2 sulla Real Sociedad che ospita alle 21 il Valencia. I blancos hanno impiegato 19′ per sbloccare il risultato con Asensio, lanciato in verticale da Kroos. Al 25′ è arrivato lo 0-2, siglato da pochi passi da Nacho su crosso basso dalla sinistra ancora di Kroos.

<<La classifica della Liga>>

Il Granada ha chiuso in 9

Il Real ha mancato lo 0-3 con Asensio, che si è visto salvare un tiro in acrobazia sulla linea da Soro, e al 34′ ha finito per ritrovarsi sull’1-3, complice un errore di Vinicius che ha favorito Luis Suarez che ha ingannato Courtois complice una decisiva deviazione di Nacho. Vinicius si è fatto perdonare al 56′ insaccando l’1-3 da due passi su assist di Modric. Il Granada ha perso la testa, è rimasto in 9 per espulsioni di Monchu (66′), reo di un brutto fallo ai danni di Vinicius, e poi di Robert Moreno (69′) per proteste e ha consentito al Real di calare il poker al 76′ con Mendy, smarcato in area da Casemiro.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime