Liga, il Barcellona batte il Celta Vigo e ipoteca il secondo posto

Liga, il Barcellona batte il Celta Vigo e ipoteca il secondo posto

Liga, il Barcellona batte il Celta Vigo e ipoteca il secondo posto

Il Barcellona mette una seria ipoteca sul secondo posto in classifica. Dopo essersi matematicamente qualificati alla prossima Champions League, grazie al successo esterno di sabato in casa del Betis, i blaugrana battono 3-1 il Celta Vigo nell’anticipo serale della 36esima giornata della Liga e allungano provvisoriamente a +7 sul Siviglia. Il successo degli uomini di Xavi è molto meno netto di quanto dica il risultato finale. Nel primo tempo i padroni di casa soffrono la brillantezza del Celta, che ha la chance di passare in vantaggio al 14′, quando Aspas non riesce ad approfittare di una dormita della difesa avversaria. Il Barcellona, invece, sa essere ben più cinico e al 30′ sblocca il risultato con un’azione individuale di Dembelé che serve a Depay il pallone dell’1-0.

Gli ospiti sfiorano il pari al 36′ con Galhardo, sul quale è decisivo l’intervento di Ter Stegen e vengono puniti ancora al 41′, questa volta da Aubameyang, che sfrutta una respinta corta di Nestor Araujo per firmare il 2-0. In uno scoppiettante avvio di ripresa il gabonese trova la doppietta personale, che vale il 3-0, sul perfetto assist di Dembelé. La punizione appare eccessiva per il Celta che, pochi minuti dopo, accorcia le distanze con Aspas, abile ad approfittare di un errore in fase di impostazione dei blaugrana. La strada, però, torna subito in salita per gli uomini di Coudet, costretto a fare i conti con l’espulsione di Murillo al 58′. Anche in dieci il Celta riesce a costruire qualche interessante palla gol, ma il risultato non cambia.

Il Betis spera ancora nella Champions

Il Betis prova a rimanere aggrappato al treno Champions e, grazie al successo esterno per 3-0 in casa del Valencia, si porta provvisoriamente a -3 dal quarto posto, occupato dall’Atletico Madrid. La squadra di Manuel Pellegrini passa in vantaggio al 57′ con il sinistro da centro area di William José e raddoppia con un tiro da fuori di Canales all’87’ su assist di Juanmi. Allo scadere, in contropiede, arriva anche il definitivo tris siglato da Borja Iglesias. Colpo salvezza per il Granada, che dopo il successo di sabato nello scontro diretto con il Maiorca, vince ancora e si allontana ulteriormente dalla zona retrocessione. L’undici guidato da Karanka, al quarto risultato utile di fila, piega 1-0 l’Athletic Bilbao, grazie alla rete messa a segno al 35′ da Collado. I baschi vedono allontanarsi l’Europa.

Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments