Le pagelle di Verona-Napoli: Ceccherini disastroso, Fabian Ruiz domina

VERONA

Montipò 7 Limita i danni con due parate strepitose su Fabian ed Elmas, incolpevole sui gol di Osimhen. Lo salva la traversa su Mario Rui.
Sutalo 6 Dalle sue parti arrivano meno pericoli, anche per merito suo.
Gunter 4.5 Perde in maniera netta il duello con Osimhen e non riesce a dare sicurezza al reparto arretrato.
Ceccherini 4.5 Si addormenta sul fallo laterale da cui nasce l’azione del raddoppio e va a cercarsi in maniera ingenua il secondo cartellino giallo.
Faraoni 6.5 Segna ancora una volta contro il Napoli, ma nel finale perde la testa e si fa espellere a tempo scaduto.
Tameze 6.5 Qualità, quantità e duttilità, inventa l’assist per Faraoni e si batte fino alla fine. Dal 44′ st Casale sv
Ilic 5.5 Il clima infuocato della partita gli fa perdere lucidità, stavolta non brilla. Dal 44′ st Hongla sv
Depaoli 5.5 Subisce troppo spesso l’iniziativa degli avversari e si accende a intermittenza. Dal 38′ pt Bessa 6: ripulisce molti palloni e alimenta l’offensiva dei suoi.
Caprari 5.5 Parte troppo da lontano e non trova mai il guizzo per essere decisivo.
Barak 6 Rientro discreto dopo l’infortunio, impiega un tempo per carburare. Dal 44′ st Cancellieri sv
Simeone 6 Si presenta subito con un bel tiro a giro e si batte fino alla fine, trovando poca collaborazione
All. Tudor 6 Subisce il pressing del Napoli per tutto il primo tempo e non riesce a trovare soluzioni alternative.

NAPOLI

Ospina 6 Incolpevole sulla zuccata di Faraoni, gioca bene con i piedi e trema solo in qualche mischia.
Di Lorenzo 7 Difende e riparte con continuità, l’assist per il raddoppio di Osimhen è farina del suo sacco.
Rrahmani 6.5 Non sbaglia quasi nulla e fa una bella figura davanti ai suoi ex tifosi.
Koulibaly 6.5 Si esalta nel clima infuocato del Bentegodi e mette il piede in tutti i contrasti.
Mario Rui 6 Concede qualcosa in marcatura, ma va vicino al gol e colpisce la traversa.
Anguissa 6.5 Muscoli, centimetri e talento, con lui in mezzo al campo gli azzurri tornano dominanti.
Lobotka 6.5 Nasconde il pallone agli avversari e detta i ritmi del gioco, utile anche in marcatura davanti alla difesa.
Fabian 7 Centrocampista totale, ha facoltà di offendere e sfiora in due occasioni il gol. Dal 45′ st Zielinski sv
Politano 6.5 Pennella il cross per il vantaggio di Osimhen e si batte finché ha fiato. Dal 18′ st Elmas 6: entra per congelare il pallone e aiuta i compagni a difendere il vantaggio.
Osimhen 7.5 Decide la partita con una doppietta e fa spesso reparto da solo, mettendo in crisi i difensori avversari. Dal 45′ st Petagna sv, dal 49′ st Ghoulam sv
Lozano 6 Torna titolare dopo l’infortunio e si batte con grande determinazione, peccando però di lucidità nelle scelte. Dal 18′ st Insigne 6: reagisce bene all’esclusione iniziale ed entra bene in partita.
All. Spalletti 7 Cancella la sconfitta contro il Milan lavorando da psicologo e sulla tattica, azzeccate anche le mosse iniziali.

Arbitro Doveri 5.5 Cerca di gestire la gara all’inglese e alla distanza si incarta: prima troppo tollerante, poi troppo severo.

Le pagelle di Verona-Napoli: Ceccherini disastroso, Fabian Ruiz dominaFonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments