Le pagelle di Sheriff Tiraspol-Inter: Thill si conferma, Skriniar è di granito

Sheriff Tiraspol
6.5 Athanasiadis
Mura Dzeko da un metro, poi quando la sua area diventa un flipper prova a gettarsi su ogni pallone
5.5 Costanza Dorme sul gol di Skriniar, per il resto si danna a fermare Darmian
5.5 Arboleda Parte bene sulle palle alte, poi si trova a rincorrere interisti che gli scappano qua e lè
4.5 Dulanto Il capitano è l’idolo dello stadio, ma fa un disasttro dietro l’altro. In un modo o nell’altro, mette lo zampino in tutti i gol interisti.
5.5 Cristiano Quando parte fa paura, ma dura cinque minuti. Poi si sacrifica con gli altri a fare da diga al gioco interista.
6 Thill Indemoniato in avvio. Il più vivo dei suoi per un tempo. Casca nella finta di Brozovic prima del gol.
6 Addo Centrocampista sulla carta, di fatto stopper agiunto. Ma manca di idee, non di grinta Dal 17′ st Radeljic 5 Entra lui e il filtro del centrocampo scompare.
6.5 Traoré Quantomeno si toglie la soddisfazione del gol.
5.5 Kolovos Irruente, mena e si fa menare. Ammaliato e ingannato dalla finta di Brozovic sul gol  Dal 28′ st Bruno 5.5 Prova a fare il terzino, ci riesce a metà.
5 Castaneda Recupera qualche pallone all’inizio, poi scompare del tutto.
5 Yakhshiboev Un turista al limite dell’area di rigore: la propria.
5 All. Vernydub Aveva annunciato fuoco e fiamme. Ha provato a difendere senza riuscirci

Inter
6 Handanovic Il primo tiro gli arriva dopo 58 minuti. Prezioso in impostazione. Il gol arriva a partita finita.
7 Skriniar Solito gigante in difesa, con in più un gol in tap-in
6.5 De Vrij Da un suo colpo di testa nasce il raddoppio interista Dal 40′ st Ranocchia sv
6.5 Bastoni Annulla prima Kolovos poi Bruno, che lo sostituisce. Sempre più elegante negli interventi.
6 Darmian Pressing forsennato a soffocare la manovra avversaria. Paga l’irruenza con giallo e sostituzione Dal 1′ st Dumfries 6.5 Dà la spinta che serve all’attacco
7 Barella Una furia su ogni pallone. Geniale il tuffo a terra per non ostacolare il tiro di Brozovic dell’1-0
7 Brozovic Quando l’Inter porta palla è il più arretrato dei suoi, per sfuggire al pressing avversario. Straordinario nel sabotare il contropiede dello Sheriff. E poi c’è il gol.
7 Vidal L’arbitro gli fischia falli inesistenti e non si scompone, segno di tardiva maturità. Quando entra in area spacca la difesa, come ai vecchi tempi.
6.5 Dimarco Su punizioni e corner fa la differenza. Dal 19′ st Perisic 6.5 Un treno a tutta fascia.
6 Dzeko Tanta fatica, tante sponde, ma sul più bello si fa murare dal portiere. Dal 37′ st Correa sv
6.5 Lautaro Il palo gli nega un gol che avrebbe meritato. Dal 37′ st Sanchez 7 Butta in porta il primo pallone che tocca.
7.5 All. Inzaghi Terza partita di fila in dominio. Non è un caso e fa bene in ottica derby

5.5 Arbitro: Zwayer (Ger) Per eccesso di zelo fischia falli improbabili 

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime