Le pagelle di Sassuolo Inter: Frattesi punge, i riflessi di Onana 6.5

Al momento stai visualizzando Le pagelle di Sassuolo Inter: Frattesi punge, i riflessi di Onana 6.5

Le pagelle di Sassuolo Inter

Le pagelle di Sassuolo Inter

Le pagelle di Sassuolo Inter: Frattesi punge, i riflessi di Onana 6.5

Sassuolo
6.5 Consigli Nulla può sui gol. Un miracolo sull’incornata di Lautaro nella ripresa evita il crollo del Sassuolo, che sarebbe stato immeritato.
5.5 Toljan Si muove bene in costruzione, ma quando si tratta di coprire spesso va fuori giri.
5 Erlic Dzeko sul primo gol sarebbe stato suo? Se la risposta è no, chi avrebbe dovuto marcare? Solo e spaesato in area. Dal 37’ st Ayhan Sv
5 Ferrari L’intervento su Lautaro vale un gol. Ma da lì in poi non gliene va bene una. Perde palla e trattiene Dzeko per la maglia. Poi se lo dimentica completamente sull’azione del raddoppio. Dal 44’ st Tressoldi Sv
6.5 Rogerio Prova a contenere Dumfries come può. Ma il meglio lo fa quando tocca a lui attaccare. La palla per Frattesi sul gol è perfetta.
7 Frattesi Bell’inserimento, gran destro, ma Onana c’è. La partita comincia così. Ripete il gesto nella ripresa e questa volta segna la terza rete in campionato. Dal 37’ st Alvarez Sv
6 Maxime Lopez Si limita all’ordinaria amministrazione. Spesso a uomo su Asllani.
6 Thorstvedt Poco appariscente ma efficace. Al momento del cambio prende i complimenti di Dionisi. Dal 26’ st Harroui 5.5 Non raccoglie il testimone di chi sostituisce.
5.5 Ceide Inciampa sul più bel pallone del primo tempo, a un metro dalla porta Dal 26’ st Antiste 5.5 Leggerino.
5 Pinamonti Gli ex compagni gli tolgono ossigeno e speranze.
6 Laurienté Un pallone laser in area che i compagni sprecano in malo modo.
6 All. Dionisi Mette in difficoltà l’Inter, soprattutto a centrocampo. La crescita del Sassuolo continua.

Inter
6.5 Onana Un bel riflesso di piede in avvio evita che la partita per l’Inter cominci in salita.
6 D’Ambrosio Non sbaglia nulla di vistoso, ma in velocità Lauriente lo svernicia e per fermarlo si fa ammonire. Dal 13’ st Skriniar 6.5 Si fa vedere anche in attacco.
6.5 Acerbi Chiusure importanti su Frattesi. Flemma e intelligenza nel far girar palla.
6 Bastoni Prende palla in difesa e la porta in attacco. Bello da vedere. Ma sul gol di Frattesi non c’è, come non c’era su quello di Dybala contro la Roma.
7 Dumfries Velocissimo, mette a Lautaro una palla che è un invito a festa. Ma il compagno si presenta n ritardo.
6 Barella Una parata involontaria di faccia in avvio salva tutto in avvio Dal 39’ st Gagliardini Sv
5.5 Asllani Impreciso nei lanci e al tiro. Prende un giallo inutile. Ha ragione Bastoni che gli urla: “Calmo Asla!” Dal 1’ st Mkhitaryan 7 Bell’assist per il raddoppio di Dzeko, tutto fra ex romanisti.
6.5 Calhanoglu Corsa e grinta.
6 Dimarco Recupera palloni, fa partire l’azione. Ma sul gol del Sassuolo è assente ingiustificato. Dal 23’ st Darmian 6 Solita solidità. In moto perpetuo
8 Dzeko Cambi di gioco di quaranta metri come fossero normali. Poi due gol da fuoriclasse.
6 Lautaro In spaccata spreca un assist di Dumfries. Non segna da fine agosto. Ma anche nei momenti no è prezioso per il gioco e per i compagni.
7 All. Inzaghi Si tira fuori dall’angolo e mette a tacere settimane di polemiche. Handanovic in panchina è un atto di coraggio. Ora lo aspetta il Camp Nou. 

 

Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments