Le pagelle di Rangers-Napoli: Sands, errore fatale. Meret una sicurezza

Al momento stai visualizzando Le pagelle di Rangers-Napoli: Sands, errore fatale. Meret una sicurezza
Le pagelle di Rangers-Napoli: Sands, errore fatale. Meret una sicurezza

Rangers
McGregor 6.5
Niente male come portiere di riserva: respinge per due volte il rigore ribattuto da Zielinski e si arrende solo nel finale, dopo aver tenuto a galla i suoi.
Tavernier 6 Gli tocca Kvaratskelia e riesce in qualche modo a limitarlo, concedendogli comunque qualcosa. Dal 37’st Kamara sv
Goldson 6 Tiene alta la diga della sua difesa finché può, ma con l’uomo in meno deve arrendersi.
Sands 4.5 Stende da ultimo uomo Simeone e paga dazio con il rigore e l’espulsione, che alla lunga condanna i suoi compagni al ko.
Barisic 5 Respinge con le mani il tiro di Kvarastkhelia e induce l’arbitro Lahoz a fischiare il secondo rigore per il Napoli.
Jack 5.5 Finché ha fiato riesce a dare battaglia, ma nel finale cala in maniera vistosa. Dal 18’st King 5: non riesce a evitare il naufragio nella ripresa.
Lundstram 6 Partita dai due volti anche per lui, non gestisce bene le sue energie.
Arfield 6.5 Parte a razzo e costringe Meret alla parata più difficile: è tra gli ultimi ad alzare bandiera bianca. Dal 27’st Matondo 5: entra senza mordente.
Davis 5.5 Tanto fumo e meno arrosto, la grande carica agonistica gli toglie lucidità. Dal 37’ st Tilman sv
Kent 6 Pericoloso e sempre dentro alla partita, anche se non lascia il segno.
Morelos 5 Sbaglia un gol fatto di testa dopo pochi secondi, che avrebbe cambiato il volto della partita.Dal 27’ st Colac 5.5: non riesce a rendersi utile.
All. Van Bronckhorst 5.5 Punta tutto sull’agonismo e gli va bene solamente per un tempo.

Napoli
Meret 7
Tiene imbattuta la sua porta anche in Champions, sfoderando un paio di interventi decisivi.
Di Lorenzo 6.5 Si cala con disinvoltura nella battaglia e onora la sua fascia di capitano.
Rrahmani 6 Rischia di mettersi nei guai con qualche disimpegno avventato, molto più attento nelle chiusure.
Kim 6.5 Conferma di essere un difensore affidabile e solido, anche a livello internazionale.
Mario Rui 6 Soffre un po’ la superiorità atletica dei suoi avversari, ma riesce a cavarsela. Dal 32’ st Olivera 6: mette lo zampino nel secondo gol.
Anguissa 6 Cresce alla distanza e manda in porta Ndombele, ma per un’oretta aveva sofferto.
Lobotka 6 Pure lui paga dazio al pressing asfissiante degli avversari ed è meno lucido del solito.
Zielinski 6 Il doppio errore dal dischetto macchia la sua prestazione, nonostante il palo colpito nel primo tempo e altre buone giocate. Dal 37’ st Ndombele 6.5: entra e fa subito gol, dimostrando che c’è anche lui.
Politano 7 Si prende la responsabilità di battere il secondo rigore e lo trasforma. Incisivo in attacco, generoso nei recuperi. Dal 32’ st Zerbin sv
Simeone 6.5 Si getta negli spazi e cambia l’inerzia della partita, provocando l’espulsione di Sands. Dal 32’ st Raspadori 6.5: si blocca anche in Champions con un bel gol, bissando la prodezza in campionato con lo Spezia.
Kvaratskhelia 6.5 Riesce a lasciare il segno anche in una serata dai due volti, in cui alterna ottime giocate a qualche pausa. Dal 44’ st Elmas sv
All. Spalletti 7 Espugna Ibrox nonostante le assenze pesanti di Osimhen e Lozano. Tutti azzeccati i cambi.

Arbitro: Lahoz (Spagna) 6.5 Non si fa condizionare dal tifo infernale di Ibrox e arbitra con autorevolezza.

Le pagelle di Rangers-Napoli: Sands, errore fatale. Meret una sicurezzaFonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments