Le pagelle di Napoli-Torino: Anguissa super, Milinkovic lentissimo

Al momento stai visualizzando Le pagelle di Napoli-Torino: Anguissa super, Milinkovic lentissimo
Le pagelle di Napoli-Torino: Anguissa super, Milinkovic lentissimo

Napoli
Meret 6.5
Decisivo sul Vlasic nel primo tempo e Radonijc nel finale. Incolpevole sul gol subito.
Di Lorenzo 6 Il doppio impegno con l’Italia gli ha tolto un po’ di smalto e deve gestirsi, anche se nel finale sfiora il gol.
Rrahmani 6. Anche lui era rientrato dalla sua Nazionale con qualche acciacco, ma tiene lo stesso botta senza commettere errori fino alla fine.
Kim 6 Ritira il premio come miglior giocatore del campionato di settembre, ma contro Sanabria perde qualche colpo.
Mario Rui 6.5 Mezzo voto in più per la pennellata per la testa di Anguissa, conferma di essere in un buon momento.Dal 35’ st Olivera sv
Anguissa 7.5 Ha rinunciato per una volta alla Nazionale e ne è valsa la pena: stappa la partita segnando i primi due gol, utile anche quando difende.
Lobotka 6 Meno brillante rispetto ai suoi standard di rendimento, alla distanza cala anche un po’.
Zielinski 6 Manda in porta Kvaratskhelia e sfiora il gol, pur senza brillare. Dal 17’ st Ndombele 6: sta crescendo fisicamente.
Politano 6.5 Innesca Anguissa nell’azione del raddoppio, sfiora il gol personale e si batte sempre. Dal 23’ st Lozano 6: entra bene in partita e impegna Milinkovic-Savic.
Raspadori 6.5 Fa da apriscatole per gli inserimenti dei compagni, eseguendo bene le consegne di Spalletti. Dal 17’ st Simeone 6: si batte su tutti i palloni
Kvaratskhelia 7 Sale a quota 5 gol nella classifica dei cannonieri in campionato, pericoloso come sempre. Dal 35’ st Elmas sv
All. Spalletti 7.5 Decide di giocarsela con il falso nueve e porta a casa la sesta vittoria di fila tra Serie A e Champions, rinunciando al turn over.

Torino
Milinkovic-Savic 4
Sui palloni bassi si adagia con la lentezza di un pachiderma, scherzato da Anguissa e Kvaratskhelia
Djidji 5.5 Si aggrappa alla sua velocità e tappa qualche falla, riuscendo però solamente a limitare un po’ i danni.
Buongiorno 4 Non ha un attaccante fisso da marcare e va nel pallone, perdendo anche il duello aereo sul primo gol di Anguissa.
Rodriguez 5 Soffre quasi sempre nella fase difensiva e non gli basta cercare fortuna quando si spinge in avanti. Dal 40’ st Schuurs sv
Singo 4.5 Non si preoccupa mai di raddoppiare su Kvaratskhelia e combina poco anche nella fase offensiva. Dal 40’ st Karamoh sv
Lukic 5.5 Tra gli ultimi ad alzare bandiera bianca, si batte e cerca anche di mettere ordine. Ma con poco smalto.
Linetty 5 Perde in maniera a tratti imbarazzante il duello a centrocampo con Anguissa. Dal 29’ st Adopo 6: fa quello che può.
Lazaro 5.5 Marca maluccio e affonda solo a tratti, senza lasciare quasi mai il segno. Dal 29’ st Aina 5: sbaglia tutti i cross.
Vlasic 5 Impegna Meret all’inizio e si rende utile alzando il pressing su Lobotka, ma scompare in fretta.
Miranchuk 5 Mancava da un po’ e deve tornare al top dopo l’infortunio, ma passeggia e resta in campo anche troppo. Dal 23’ Radonjic 6: più pericoloso, costringe Meret a una parata non facile.
Sanabria 6.5 Riapre la partita con un gol in mischia e sfiora la doppietta di testa. Pericoloso fino alla fine.
All. Juric 4 Perde prima la partita a scacchi con Spalletti e poi la testa, andandosi a cercare una espulsione inevitabile per proteste.

Arbitro: Massimi 6.

Le pagelle di Napoli-Torino: Anguissa super, Milinkovic lentissimoFonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments