Le pagelle di Napoli-Fiorentina: Fabian senza mordente, Biraghi domina la fascia

Le pagelle di Napoli-Fiorentina: Fabian senza mordente, Biraghi domina la fascia

Napoli
Ospina 6
Ha poche colpe sui tre gol subiti ed è bravo a negarne un altro a Biraghi.
Zanoli 5.5 Timido nelle ripartenze e soprattutto fragile in marcatura, non ripete la prestazione positiva di Bergamo.
Rrahmani 5 Respinge male nell’azione del primo gol subito e perde un pallone in uscita sul terzo, forse debilitato dall’influenza. 
Koulibaly 5.5 Nemmeno lui è il solito baluardo, tante imprecisioni e qualche chiusura in ritardo.
Mario Rui 6 Mette il suo zampino nei due gol segnati dagli azzurri, ma regala il raddoppio alla Fiorentina con un anticipo sbagliato. Dal 40′ st Ghoulam sv.
Fabian 4.5 Ha subito la palla sul sinistro e rinuncia al tiro da posizione favorevole, prova senza mordente. Dall’11’ st Mertens 6.5: entra, fa subito gol e prova a rianimare i compagni, ma non basta.
Lobotka 6 E’ l’unico dei centrocampisti a raggiungere la sufficienza, ma da solo non regge l’urto. Dal 35′ st Demme sv
Politano 5 Prende poche iniziative e non riesce a dare una mano a Zanoli in copertura. Dal 1′ st Lozano 6: più vivace e intraprendente del compagno, il fuorigioco gli nega un bel gol.
Zielinski 4.5 Continua a giocare sotto ritmo e mortifica la sua qualità, meritava il cambio.
Insigne 6 Parte molto forte e avvia l’azione del momentaneo pareggio, ma è impreciso nelle conclusioni. Dal 35′ st Elmas sv
Osimhen 7 Soffre per tutta la partita, eppure lascia lo stesso il segno con un assist e un gran gol.
All. Spalletti 5 Gli manca Anguissa e si presenta lo stesso con un centrocampo senza incontristi, una scelta fatale.

Fiorentina
Terracciano 6
Prende due gol imparabili e non ha altre occasioni per mettersi in evidenza.
Venuti 5 L’anello debole della difesa viola è lui, in sofferenza per quasi tutta la partita.
Milenkovic 6.5 Giganteggia in area e si rende utile anche in altre zone del campo, al netto di un’ammonizione evitabile.
Igor 6.5 Marca a uomo Osimhen e vince quasi tutti i duelli, arrendendosi alla furia del nigeriano solo nel finale. Dal 40′ st Quarta sv
Biraghi 7 Difende, attacca e domina sulla sua fascia, mettendo lo zampino nell’azione del primo gol.
Duncan 6.5 Fisico e piede educato, conferma le sue riconosciute qualità di centrocampista moderno. Dal 20′ st Maleh 6: entra nella partita con il piglio giusto.
Amrabat 6.5 Ha il grande merito di non far sentire la mancanza dello squalificato Torreira.
Castrovilli 6.5 Ha aggiunto al suo bagaglio tecnico anche la disponibilità al sacrificio, prezioso in entrambe le fasi.
Nico Gonzalez 7.5 Timbra la partita con un gol (il secondo consecutivo) e un assist, prestazione di alta qualità.  Dal 40′ st Callejon sv
Cabral 7 Si batte per tutta la gara e nel finale lascia il segno con un gol capolavoro. Dal 40′ st Kokorin sv
Saponara 6 Meno appariscente del solito, ma fa bene la sua parte. Dal 20′ st Ikonè 7: entra e cambia subito il volto della gara, con una prodezza balistica.
All. Italiano 7.5 Vince la partita a scacchi con Spalletti a centrocampo e con in cambi a metà della ripresa.

Arbitro Mariani 6 Gli sfugge qualche contatto, ma il metro è lo stesso da entrambe le parti.

Le pagelle di Napoli-Fiorentina: Fabian senza mordente, Biraghi domina la fasciaFonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments