Le pagelle di Milan-Napoli: Tomori distratto, Lobotka non sbaglia nulla

Al momento stai visualizzando Le pagelle di Milan-Napoli: Tomori distratto, Lobotka non sbaglia nulla
Le pagelle di Milan-Napoli: Tomori distratto, Lobotka non sbaglia nulla

Milan
Maignan 6
Stavolta non fa miracoli sul rigore di Politano e sul colpo di testa di Simeone.
Calabria 5.5 Usa anche le maniere forti per frenare Kvaratskhelia, non ci riesce. Dal 1’ st Dest 4.5: maltrattato anche lui dal georgiano, lo stende ed è rigore.
Kjaer 5.5 Pure lui si fa subito ammonire per un fallo sullo scatenato attaccante azzurro. Non è ancora al top. Dal 1’ st Kalulu 6.5: più attento, nel finale timbra anche la traversa.  
Tomori 5 Si fa bruciare sul tempo da Simeone nell’azione decisiva.
T. Hernandez 6.5 Trova sulla sua strada Politano in prima battuta e Di Lorenzo in seconda. Meglio nella ripresa, è suo l’assist per Giroud. 
Tonali 6 Parte molto forte e si prende le chiavi del centrocampo, poi cala di ritmo.
Bennacer 6 Ordinato nel possesso di palla e tenace nei contrasti per mezz’ora, in sofferenza nel resto della gara.
Saelemaekers 5 Partita anonima, perdere il duello con Mario Rui e viene sostituito. Dal 21’ st Messias 6.5: entra e impegna subito Meret.
De Keteleare 5.5 Pressa Lobotka e si fa largo anche con i muscoli, non con il talento. Dal 37’ st Adli sv 
Krunic 7 Manda in porta Giroud e impegna Meret con un bel colpo di testa. Dal 21’ st Diaz 5.5: non trova la zampata.
Giroud 7 Fa ancora gol, vince molti duelli, impegna Meret ed è una minaccia costante.
All. Pioli 6 Si arrende ancora a Spalletti, la sua bestia nera.

Napoli
Meret 7.5
Si esalta con l’aiuto della traversa sul tiro di Giroud ed è attento sul colpo di testa di Krunic. Decisivo anche nella ripresa su Messias.
Di Lorenzo 6.5 Partenza timida, ma si rinfranca in fretta ed è prezioso in entrambe le fasi.
Rrahmani 6 Anche lui ha un rodaggio abbastanza laborioso e prende un po’ quota solo alla distanza. 
Kim 6 Trova un osso duro come Giroud e per la prima volta va in difficoltà, perdendo molti duelli.
Mario Rui 7 Dalle sue parti non si passa e si esibisce perfino in qualche chiusura di testa. Al bacio l’assist per Simeone. Dal 46’ st Olivera sv.
Anguissa 6.5 Soffre i ritmi molto alti della prima mezzora, ma nella ripresa trascina i compagni col suo motore diesel 
Lobotka 7 Trova il modo di sfuggire al pressing e trascina gli azzurri fuori dal bunker, senza buttare mai il pallone.
Zielinski 6 Si accende con un assist per Politano e conferma di essere tornato ad alti livelli. Dal 42’ st Ndombele sv
Politano 7 Sblocca di nuovo il risultato dal dischetto, come a Glasgow. Ma lavora tantissimo anche nella fase difensiva.
Raspadori 5.5 Falso nueve impalpabile, non riesce quasi mai a tenere palla e a far salire i compagni. Simeone 7 Entra e decide la partita con un gran colpo di testa: tanta roba come riserva di Osimhen
Kvaratskhelia 7.5 Cambia con i suoi dribbling l’inerzia della partita, fa ammonire tre difensori e si procura il calcio di rigore.
Dal 42’ st Elmas sv
All. Spalletti 7 Telecomanda dalla tribuna la quinta vittoria di fila tra campionato e Champions.

Arbitro Mariani 6.5 Sul rigore lo aiuta Irrati dal Var, le altri decisioni sono tutte azzeccate e farina del suo sacco.

Le pagelle di Milan-Napoli: Tomori distratto, Lobotka non sbaglia nullaFonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments