Le pagelle di Lazio-Fiorentina: Pedro, gol e altro. Callejon non incide

Lazio
6,5 Reina Ordinaria amministrazione. Con i piedi non ripete gli errori di Verona. È la prima volta in campionato che tiene la porta inviolata.
6,5 Lazzari A parte un’uscita a vuoto nella ripresa, interpreta bene il ruolo di terzino. Va vicino al gol con un sinistro a giro da fuori.
6,5 Luiz Felipe Non si spaventa quando viene puntato nell’uno contro uno. Esce nel finale per infortunio. Dal 77′ Patric s.v.
6 Acerbi
Inizialmente in difficoltà su Vlahovic, poi prende le misure e non si fa saltare.
6 Marusic Ordinato a sinistra. È un destro naturale, sulla fascia opposta non cerca mai l’affondo.
7 Milinkovic Sua la geniale l’apertura su Pedro sull’1-0. Dal 79′ Basic s.v.
6,5 Cataldi
Preciso nel giro palla e sempre ben posizionato davanti la difesa. Dall’84’ Leiva 6,5 Enorme nel finale il salvataggio in scivolata sul tiro da fuori di Saponara.
6 Luis Alberto Sarri lo schiera a sorpresa: presente a livello d’atteggiamento, non incide palla al piede.
5,5 Felipe Anderson Poco continuo nei 90′. Fa ammonire Biraghi ma non sfrutta un paio di ripartenze.
6 Immobile Solita generosità. Non ha palle giocabili in area: l’unico tentativo è di testa a fine primo tempo.
7,5 Pedro Frizzante nel primo tempo, efficace a inizio ripresa con il sinistro vincente. Dall’84 Raul Moro s.v.
7 All. Sarri
Vittoria preziosissima. Festeggia al meglio la 200a panchina in Serie A

Fiorentina
6 Terracciano
Bene sulla conclusione di Lazzari, incolpevole sulla rete decisiva di Pedro.
5.5 Venuti Si perde Pedro e non spinge come avrebbe dovuto. Dal 26′ st Odriozola 6 Entra nel modo giusto.
6 Milenkovic Contiene a dovere Immobile e nel complesso si dimostra concreto.
6 Quarta Quando ci sono incursioni centrali, l’argentino c’è sempre.
5.5 Biraghi Spinge e difende, ma con ritmi non altissimi. Dal 37′ st Terzic sv
5.5 Castrovilli Torna titolare a oltre un mese dall’infortunio. Minuti preziosi nelle gambe. Dal 12′ st Bonaventura 6 Subito qualità e concretezza, in una gara non semplice.
5.5 Torreira Servivano più qualità e quantità in mezzo al campo.
5.5 Duncan In sofferenza su Pedro, non perfetto nello spezzare il gioco. Dal 37′ st Benassi sv
5 Callejon Quasi sempre gioca all’indietro, non incide mai. Dal 26′ st Saponara 6 Dopo la domenica perfetta col Cagliari, avrebbe meritato una maglia da titolare.
6 Vlahovic Ci prova, gioca abbassando il raggio d’azione, non viene assistito a dovere.
6 Sottil Abile nell’uno contro uno, prova a proporre gioco quando possibile.
5.5 All. Italiano Squadra compatta e brava nel palleggio, non nella convinzione negli ultimi metri però. 

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime