Le pagelle di Inter-Napoli: Handanovic e Anguissa, un finale maestoso

Inter
Handanovic 7
Zielinski e Mertens lo sorprendono dalla distanza, ma nel recupero nega il pareggio a Mario Rui.
Skriniar 6 Si consuma per annullare Osimhen e finisce in affanno.
Ranocchia 6 I compagni di reparto lo sostengono, ma anche lui ci mette del suo.
Bastoni 6.5 Energico nelle chiusure e utile anche nell’impostazione.
Darmian 6 Straripante per un’ora, ma nel recupero i pericoli fioccano dalle sue parti.
Barella 6.5 Carbura un po’ in ritardo, ma è lui a guidare la riscossa dei compagni. Dal 30′ st Di Marco 5.5: entra maluccio
Brozovic 6 Ago della bilancia tra difesa e attacco, garantisce equilibrio.
Calhanoglu 7 Gelido dal dischetto, poi pennella l’angolo del raddoppio. Dal 17′ st Vidal 5: nervoso e confusionario.
Perisic 7 Segna un gran gol di testa e giganteggia in entrambe le fasi. Dal 43′ st Satriano sv.
Lautaro 7 Fa gol al terzo tentativo, il Napoli gli porta fortuna. Dal 30′ st Gagliardini 5.5: è un diesel e non ingrana.
Correa 6.5 La travolgente ripartenza del 3-1 è opera sua. Dal 17′ st Dzeko 5.5: fa quello che può, ma non è al meglio.
All. Inzaghi 6.5 Spadroneggia per un’ora, ma il finale in sofferenza somiglia a quello del derby.

Napoli
Ospina 6.5
Prende tre gol in un colpo solo, ma ne evita un altro paio.
Di Lorenzo 6 Si scuote troppo tardi dal suo insolito torpore.
Rrahmani 6 La rapidità di Lautaro lo obbliga a stringere i denti.
Koulibaly 6 Provoca il rigore del pari con una sbracciata in area, poi si riprende.
Mario Rui 6 Sfiora il pareggio di testa e la redenzione in extremis.
Anguissa 6 Maestoso nel finale di gara, ma in precedenza aveva sofferto.
Fabian 5 Non riesce ad adattarsi ai ritmi molto veloci della partita.
Zielinski 7 Fa gol ed è il migliore dei suoi, per qualità e continuità.
Lozano 5.5 Si accende con qualche volata, ma soffre Perisic.Dal 29′ st Elmas 6: intraprendente.
Osimhen 5 Pomeriggio anonimo e sfortunato, finisce in ospedale con l’occhio tumefatto. Dal 10′ st Petagna 6: aiuta la squadra a guadagnare metri.
Insigne 6 Lucido e brillante per un tempo, poi scompare di colpo.
Dal 29′ st Mertens 6.5: segna un gran gol, ma ha sul piede il pallone del 3-3 e non lo sfrutta.
All. Spalletti 6 Paga dazio sulle fasce e in mezzo al campo, rimedia tardi con i cambi.

Arbitro Valeri 6 Lo salva il Var sul mani di Koulibaly e inverte qualche fallo.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x