Lazio, Sarri: “Uniti con la società, ma rinforzarsi sarà difficile”

TORINO – Si è trovato a bordo campo a salutare due suoi vecchi giocatori come Paulo Dybala e Giorgio Chiellini, ma la sua testa era concentrata sull’accesso all’Europa League, poi centrato. Maurizio Sarri ha salutato i due juventini e ha gioito per la rete all’ultimo istante di Milinkovic-Savic: “Trovarsi qui nella serata in cui lasciano due giocatori così significativi è stato strano. Io avevo la testa al punto che ci serviva per conquistare l’Europa. Abbiamo fatto un anno con tante difficoltà, per tantissimi motivi, alcuni prevedibili, altri meno. Il gruppo alla fine le ha superate e si esprime su buoni livelli, oggi il pari è arrivato all’ultimo istante ma l’andamento della partita ha dimostrato che lo meritavamo”.

Un futuro complicato

La qualificazione all’Europa League è in tasca, ora Sarri prova a guardare avanti e sono inevitabili le domande sul mercato: “L’unità di intenti con la società c’è. Migliorare la squadra è facile a dirsi, più difficile da fare”. Il percorso stagionale ha però evidenziato un progresso: “Dal punto di vista della linea difensiva a livelli di movimento sbagliamo prima. Abbiamo deficit nell’uno contro uno e stiamo cercando di lavorarci. La squadra al momento mi soddisfa perché il gruppo si è compattato, ora si pensa calcio tutti nella stessa maniera e questo è importante”.

Milinkovic è soddisfatto

“Sono contento per il punto e per l’Europa League, era il nostro obiettivo oggi. Ora speriamo di vincere davanti al nostro pubblico e spero ci siano tanti tifosi”. Sergej Milinkovic-Savic, autore del gol del definitivo 2-2 che ha lanciato la Lazio in Europa League, fa il punto sulla stagione: “A inizio stagione l’obiettivo è sempre la Champions League, abbiamo sbagliato spesso durante la stagione, negli ultimi mesi siamo andati molto meglio. Sapevamo che sarebbe stata difficile all’inizio ma si vedeva piano piano che stavamo migliorando”

Lazio, Sarri: "Uniti con la società, ma rinforzarsi sarà difficile"Fonte Repubblica.it

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments