Lazio, Sarri: “Se partono in tanti c’è il rischio di un nuovo anno zero”

Pari-show all’Olimpico tra la Lazio e il Verona. Un pareggio che permette ai biancocelesti di chiudere al quinto posto. Maurizio Sarri guarda, però, al futuro: “Abbiamo fatto un percorso e cambiato modo di giocare a calcio. Ci sono stati tanti problemi e difficoltà, ma i segnali di crescita ci sono stati. Il rischio di perdere qualche giocatore nella prossima stagione c’è, i nostri giocatori possono essere richiesti sul mercato. E il rischio di fare nuovamente un anno zero c’è”.

“Spero Milinkovic-Savic resti”

Sul mercato: “Io non posso fare le politiche societarie, io posso esprimermi sul piano tecnico. Milinkovic? Sarei felicissimo di ripartire da lui, anche il presidente mi ha dato rassicurazioni”, ammette l’allenatore. Poi conclude: “Nel girone d’andata abbiamo preso 36 gol, mentre nel girone di ritorno 22. Ma non è ancora abbastanza, stiamo prendendo reti in partite in cui non concediamo molto. Sotto l’aspetto della crescita sono contento di come si è compattato il gruppo a un certo punto della stagione, cambiando pensiero calcistico. Abbiamo risolto un po’ di problemi che avevamo mentre dal punto di vista tattico dobbiamo risolvere questa fragilità difensiva”.

Lazio, Sarri: "Se partono in tanti c'è il rischio di un nuovo anno zero"Fonte Repubblica.it

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments