Lazio, Sarri: “Abbiamo fatto davvero una buona partita”

ROMA – Il black-out con il Milan in Coppa Italia è stato subito messo alle spalle: la Lazio si sbarazza del Bologna con un tris e con questi 3 punti insidia da vicino il quinto posto in classifica dell’Atalanta. Ha di che essere soddisfatto, dunque, Maurizio Sarri: “Abbiamo disputato una buona partita, in linea con quanto fatto negli ultimi due mesi esclusa la sfida di Coppa Italia con il Milan”, sottolinea il tecnico biancoceleste ai microfoni di Dazn.

“Zaccagni ha tante qualità e voglia di imparare”

Tra i protagonisti della gara all’Olimpico, in particolare, Zaccagni, autore di una doppietta nella ripresa dopo aver subito il fallo da rigore che ha messo la partita sul binario giusto per la Lazio. “Lui ha tante qualità, ma purtroppo ha avuto diversi problemi fisici. Si dice che attacchi poco la profondità, nel primo gol ha fatto proprio questo. Ascolta, ha voglia di imparare e ha ancora molto potenziale da esprimere. E’ diverso da Insigne come caratteristiche – il giudizio di Sarri – e deve giocare da Zaccagni”.

Immobile: “4° posto? Distanti ma ci proviamo”

“Sono uscito malconcio da Milano, sia fisicamente che mentalmente ma oggi ci serviva per capire se siamo cresciuti. Abbiamo avuto una grande reazione. Nel girone di ritorno per noi inizia un altro campionato e ci stiamo mettendo in una buona posizione. Quarto posto? Ci proviamo anche se siamo distanti. Non abbiamo fatto bene all’inizio, ma ora esprimiamo un gioco fantastico”. Così Ciro Immobile, attaccante della Lazio, commenta ai microfoni di DAZN la vittoria contro i rossoblù, match in cui ha sbloccato il risultato su rigore dopo meno di un quarto d’ora firmando il suo 19esimo centro personale. “Quanti gol posso fare? Io spero di segnare più possibile perché sono gol che aiutano la squadra ad avere una buona posizione in campionato. Oggi erano in tanti allo stadio, sono davvero felice e dedico il gol a mia nonna che è in ospedale”, ha concluso il centravanti biancoceleste.

Staff medico: “Per Lazzari trauma distorsivo alla coscia”

“Per Lazzari c’è bisogno di qualche ora per poter effettuare una diagnosi maggiormente approfondita. Al momento, posso dire che ha avuto un trauma distrattivo dei flessori della coscia destra. Al momento possiamo parlare di un risentimento ai flessori, nei prossimi giorni capiremo bene cosa sia successo e la prognosi di ciò che dobbiamo aspettarci”. Lo dice Fabio Rodia, coordinatore dello staff medico biancoceleste, ai microfoni di Lazio Style Channel, dopo l’infortunio del giocatore verso la fine dell’incontro. “Acerbi? Il suo recupero procede molto bene, da diversi giorni ha incrementato il suo recupero atletico, ma siamo ottimisti per un recupero a breve. Akpa Akpro ha ripreso gli allenamenti con la squadra, in breve tempo ci sarà il recupero totale”.

Lazio, Sarri: "Abbiamo fatto davvero una buona partita"Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments