Lazio, figuraccia in Danimarca: il Midtjylland vince 5-1

Al momento stai visualizzando Lazio, figuraccia in Danimarca: il Midtjylland vince 5-1
Lazio, figuraccia in Danimarca: il Midtjylland vince 5-1

Disastro Lazio in Danimarca. Ne ha presi addirittura cinque, la squadra di Sarri totalmente in tilt, dal modesto Midtjylland, ottavo nel suo campionato. Ma si possono fare queste figure, in Europa, a prescindere dall’avversario, quando si gioca con presunzione e superficialità, totalmente senza voglia e con le idee confuse. Era stato profetico Sarri alla vigilia: “Serve umiltà”, aveva risposto a chi considerava questa partita come una grande occasione per centrare la terza vittoria di fila, mai successo nella gestione del tecnico toscano. E invece la Lazio non è stata umile e soprattutto non è stata squadra, non è stata sinceramente niente a Herning: il 5-1 finale, una delle sconfitte peggiori della storia biancoceleste in Europa, ha il sapore di un’umiliazione, anche se ovviamente per la qualificazione alla fase successiva è ancora tutto aperto. Ma una catastrofe del genere andrà analizzata con grande attenzione perché rimette in discussione ogni pseudocertezza, a partire dalla fase difensiva: sembrava Sarri l’avesse sistemata, stasera è stata fallimentare.

<< La cronaca della partita >>

Uno-due danese

Eppure il tecnico biancoceleste aveva puntato sulla stessa formazione che aveva travolto il Feyenoord una settimana fa, ma con due eccezioni: Radu – debutto stagionale da titolare – a sinistra al posto di Marusic e Pedro in avanti per l’infortunato Zaccagni. Ecco, proprio l’assenza dei due giocatori più in forma, lo stesso Zaccagni e Lazzari, le frecce in grado di dare il necessario sprint al fraseggio di Sarri, è l’unica attenuante che si può concedere alla terribile Lazio di Danimarca. Dopo 25 minuti di palleggio sterile, senza mai creare occasioni, al primo affondo il Midtjylland è passato con Paulinho (27′). Il black out sembrava lungo solo quattro minuti, visto che al 31′ è subito arrivato il raddoppio di Kaba dopo un goffo scivolone di Mario Gila, invece l’incubo è finito solo al triplice fischio dell’arbitro.

Milinkovic illude

Nella ripresa ha imperversato Isaksen e i danesi hanno segnato altre tre volte, la Lazio non ha opposto resistenza. Si è illusa un minimo solo sul 3-0, quando Milinkovic, appena entrato, ha ridotto temporaneamente le distanze. Lo stesso Immobile non è stato mai servito in profondità ma è stato costretto a giocare sempre spalle alla porta, praticamente come in Nazionale. A centrocampo pessima prova di Cataldi, in difesa Radu è apparso fuori condizione. Ma tutti hanno giocato nettamente al di sotto delle proprie possibilità. Furibondi i tifosi (in 200 hanno seguito la squadra in Danimarca, hanno contestato i giocatori che sotto il loro settore hanno chiesto scusa per la prestazione), Lotito e lo stesso Sarri. Che adesso pretende una reazione immediata, domenica a Cremona: avrà la forza di rialzarsi, questa Lazio irriconoscibile rispetto a tutte le altre partite della stagione?

Midtjylland batte Lazio 5-1 (2-0)
Midtjylland (4-3-3): Lossl; Thychosen, Sviatchenko, Dalsgaard, Paulinho; Olsson, Martinez (16′ st Charles), Ferreira; Dreyer (17′ st Sisto), Kaba (42′ st Byskov), Isaksen (32′ st Chilufya). (16 Olafsson, 30 Ugboh, 4 Gartenmann, 6 Andersson, 19 Kouakou, 21 Hansen, 24 Sorenson, 73 Juninho) All.: Capellas.
Lazio (4-3-3): Provedel; Hysaj, Gila, Romagnoli, Radu (8′ st Marusic); Vecino (8′ st Milinkovic), Cataldi (24′ st Marcos Antonio), Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile (31′ st Romero), Pedro (8′ st Cancellieri) (1 Maximiano, 61 Magro, 4 Patric, 15 Casale, 88 Basic, 50 Bertini). All.: Sarri.
Arbitro: Dabanovic (Mne).
Reti: nel pt Paulinho al 27′, Kaba al 30′; nel st Ferreira al 7′ (rig,), Milinkovic al 12′, Isaksen al 22′, Sviatchenko al 27′.
Angoli: 3-2 per la Lazio.
Recupero: 1′ e 3′.
Ammoniti: Paulinho e Romagnoli per gioco falloso, Lossl per comportamento non regolamentare.

Lazio, figuraccia in Danimarca: il Midtjylland vince 5-1Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
1 Commento
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
castigamatti
Ospite
castigamatti
2 mesi fa

com’épossibile che l’inter abbia perso 1 a 3 contro questa lazietta penosa?
3 punti buttati nello sciacquone…