Koeman torna ct dell’Olanda, sostituirà Van Gaal dopo i Mondiali

Koeman torna ct dell'Olanda, sostituirà Van Gaal dopo i Mondiali

Esonerato a ottobre dal Barcellona, Ronald Koeman torna alla guida dell’Olanda che aveva lasciato proprio per sposare la causa blaugrana. La Federcalcio orange ha infatti annunciato che il 59enne tecnico riprenderà il suo posto da ct dopo i Mondiali in Qatar, raccogliendo il testimone da Louis Van Gaal che nei giorni scorsi ha rivelato di avere un cancro alla prostata. Per Koeman un contratto fino al successivo Mondiale del 2026. “Non vedo l’ora – le parole del ct in pectore – Poco più di un anno e mezzo fa non ho certo lasciato la nazionale olandese perché ero insoddisfatto, anzi, i risultati sono stati buoni e presto continueremo su quella strada, ne sono sicuro”.

Contatti avviati già a gennaio

Marianne van Leeuwen, dt della Federazione, rivela che già a metà gennaio erano stati avviati i contatti con Koeman sapendo che Van Gaal avrebbe lasciato dopo il Qatar: “Siamo felici del suo ritorno, durante la sua precedente esperienza eravamo rimasti soddisfatti del suo lavoro e dei risultati”. Koeman, che dal 2018 al 2020 aveva già ricoperto il ruolo di ct dell’Olanda ottenendo una qualificazione ad Euro 2020 e una finale di Nations League persa 1-0 con il Portogallo, ha allenato in carriera, oltre al Barça, anche Vitesse, Ajax, Benfica, Psv, Valencia, AZ Alkmaar, Feyenoord, Southampton ed Everton.

Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments