Juventus, Allegri: “E’ una sconfitta che ci deve fare rabbia”

Al momento stai visualizzando Juventus, Allegri: “E’ una sconfitta che ci deve fare rabbia”

“E’ stata una buona Juventus ma non mi basta. Dobbiamo essere arrabbiati per la sconfitta”. A Massimiliano Allegri non va giù aver chiuso la Champions con 5 sconfitte in 6 partite. “Non abbiamo centrato meritatamente la qualificazione e spero che questa rabbia ce porteremo dietro sia in campionato che poi a marzo quando proseguiremo il cammino in Europa. In Europa League daremo il massimo perché siamo la Juventus e dovremo affrontarla con la determinazione di voler far vedere che siamo in grado di giocarcela con i migliori. Però per ora prevale ancora la delusione per l’eliminazione dalla Champions”.

“Il Psg ci ha punito appena ci siamo allungati”

Il tecnico bianconero analizza così la sconfitta con il Psg: “Con loro se non fai una fase difensiva di grande attenzione diventa dura. Nel secondo tempo appena ci siamo allungati e abbiamo preso gol. Abbiamo sbagliato molto nel primo tempo anche se, di positivo, c’è che abbiamo tirato molto in porta. Ora c’è l’Inter e dovremo giocare in modo diverso”. La nota più bella della serata è il ritorno in campo di Chiesa dopo 297 gioni: “E’ un rientro importante per noi e per il calcio italiano. L’ho visto bene in allenamento e l’ho convocato all’ultimo visto il forfait di Kean. Poi ho deciso di farlo giocare. Era la serata giusta per testare le sue condizioni. Le condizioni degli altri infortunati?  Per l’Inter, se non succede nulla, avrò Bremer, Di Maria e Vlahovic. Paredes da lunedì si aggregherà alla squadra”, conclude.

Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments