Juric: “Belotti forte e onesto, spero rimanga al Torino”

Juric: "Belotti forte e onesto, spero rimanga al Torino"

TORINO  – Sabato sera il Torino gioca a Roma contro la Lazio ma nei radar granata c’è sempre e comunque Andrea Belotti. “Quando sta bene, il Gallo è un giocatore veramente forte – spiega Ivan Juric -. Andrea mi piace per come gioca ed anche a livello umano, perché è un ragazzo di un’onestà unica. E visto che mi ha detto che avrebbe deciso il suo futuro a fine anno, io gli credo ciecamente. Detto questo, rimango dell’idea che è un grande attaccante e sarei strafelice se ci fosse la possibilità di rimanere”.

Il tema Belotti era stato introdotto ieri da Urbano Cairo adombrando il dubbio che il Gallo abbia già scritto altrove il proprio futuro: “Belotti potrebbe anche aver già firmato con qualche altra squadra – sono state le parole del presidente -. Diciamo che dal 1° febbraio sarebbe stato libero di firmare, forse avrebbe dovuto comunicarlo ma teoricamente potrebbe averlo fatto. Anche se però io non credo l’abbia fatto. Se sono deluso? Ma no, non solo deluso e poi di questo argomento ho già parlato e non ne parlo più”.
Di certo, in attesa di vedere come finirà la telenovela, il capitano granata ha la necessità di dimostrare di essersi lasciato alle spalle il momentaccio che ha segnato il suo avvio di campionato e di essere tornato il bomber implacabile che, nella stagione 2016/17, riuscì a segnare 26 gol in 35 partite. Per dimostrarlo, l’obiettivo è quello di centrare la doppia cifra in campionato, e sarebbe la settima volta consecutiva, il che significa segnare 5 gol in 7 partite.

A partire da domani sera contro la Lazio, “quando il Torino dovrà ripetere le buone prestazioni degli ultimi tempi dimostrando di continuare a crescere sotto tanti aspetti – aggiunge Juric che esclude cali di concentrazione -. La squadra finora ha sempre dimostrato grande attaccamento e negli allenamenti non vedo il minimo calo, né individuale né collettivo”. A livello di formazione, Juric confermerà la spina dorsale della squadra che domenica scorsa ha messo paura al Milan; mancherà ancora Mandragora mentre in panchina si rivedrà Sanabria.

Juric: "Belotti forte e onesto, spero rimanga al Torino"Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments