Inter-Venezia, per ora si gioca. L’Atalanta rinvia la partenza per Roma: a rischio la gara con la Lazio

Inter-Venezia, per ora si gioca. L'Atalanta rinvia la partenza per Roma: a rischio la gara con la Lazio

MILANO – La partita fra Inter e Venezia in programma domani a San Siro, almeno al momento, si può giocare. Il club veneto ha infatti comunicato la lista dei 25 giocatori entro cui va calcolata l’incidenza dei positivi al Covid-19: sono 5, quindi meno della soglia fatidica oltre a cui un match non può essere disputato, secondo il nuovo protocollo condiviso da governo e istituzioni del calcio. In totale, considerando anche staff tecnico e accompagnatori, i positivi nel gruppo squadra sarebbero 15, ma questo non rileva al fine dell’eventuale rinvio della partita. Si attendono gli esiti dei tamponi molecolari nella tarda serata di venerdì. Poi saranno eseguiti nuovi test.

Nel pomeriggio il Venezia ha pubblicato una nota e, a spiegare la situazione, è stato il presidente Duncan Niederauer. “In linea con il mandato della Lega, abbiamo presentato una lista di 25 giocatori per la partita entro la scadenza di mezzogiorno. Dei 25 giocatori in questa lista, 5 risultavano positivi nel momento in cui l’abbiamo presentata. In precedenza erano stati isolati dalla squadra e ovviamente non accompagneranno il team a Milano. Coloro che si recheranno a Milano in questo momento sono tutti risultati negativi nelle ultime 24 ore, e stasera (venerdì sera, ndr) verranno testati nuovamente come previsto dal regolamento”.

La volontà del Venezia è quella di andare a San Siro e giocare il match. “Salvo che i risultati dei test non dicano diversamente, è nostra intenzione disputare la partita contro l’Inter come da programma. Siamo una società che rispetta le regole e il campionato – ha precisato il patron della squaadra veneta -, e i nostri giocatori sani sono pronti a lottare e a dare il meglio. La squadra che schiereremo è forte ed è pronta a rappresentare il Venezia come i leoni che siamo. Ci auguriamo che la pausa internazionale permetta a tutti i club di rimettersi in salute, in modo da poter finire insieme il campionato”.

Per Correa distrazione ai flessori della coscia

Questa mattina, intanto, alla clinica Humanitas di Rozzano si sono svolti gli esami medici per accertare le condizioni di Joaquin Correa. Gli accertamenti hanno evidenziato “una distrazione ai flessori della coscia sinistra”, come comunica il club. Le condizioni dell’attaccante argentino dell’Inter, uscito dolorante dal campo dopo pochi minuti della gara di Coppa Italia con l’Empoli, saranno rivalutate fra due settimane.

L’Atalanta rinvia la partenza per Roma

È a rischio la sfida dell’Olimpico tra la Lazio e l’Atalanta. La partenza della squadra nerazzurra è stata posticipata a sabato mattina, in attesa degli esiti dell’ultimo giro di tamponi. Nel gruppo squadra sarebbero state riscontrate diverse positività. La partita è in programma per domenica alle 20.45.

Fonte Repubblica.it

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments