Inter, Inzaghi: “Vittoria di testa, siamo stati perfetti”

Inter, Inzaghi: "Vittoria di testa, siamo stati perfetti"

“Temevo questa partita, mi è piaciuta la concentrazione con cui l’abbiamo affrontata”. Simone Inzaghi si complimenta con l’Inter per la convincente vittoria sulla Roma. “Venivamo da un derby in cui avevamo speso tanto e loro erano in forma”, spiega. “Bisognava mettere in campo una prestazione di valore e i ragazzi sono stati bravissimi. Abbiamo fornito una prestazione da squadra vera. Lo scudetto? Dopo aver perso terreno ora siamo lì. Adesso c’è il Bologna e siamo concentrati solo su questa partita”.

“Gara preparata e svolta bene. Abbiamo sfruttato gli esterni”

Il tecnico nerazzurro fa i complimenti a Mourinho: “E’ un allenatore speciale. Alla fine ci siamo salutati e abbiamo parlato un po’, non ci conoscevamo di personale. E’ piacevole parlare con lui di calcio. E’ venuto qui con una striscia di 12 gare senza sconfitte e ci ha messo in difficoltà venendo a prenderci alti. Questo rende ancora più merito ai ragazzi: siamo stati bravi a uscire e a colpire con le verticalizzazioni. L’abbiamo preparata bene. Sapevamo che la Roma sarebbe stata aggressiva con i centrali di difesa e che, di conseguenza, ci sarebbe stato spazio per i nostri quinti. Dumfries in particolare era fresco e riposato e ha fatto benissimo. Gosens? E’ in un ottimo momento e arriverà anche il suo turno”.

“Lautaro non è mai stato un problema”

In chiusura Inzaghi spende parole d’elogio per Lautaro Martinez, autore del terzo gol di serata: “Non è mai stato un problema. C’è stato un periodo in cui non ha fatto gol ma si presentava sempre davanti al portiere. Adesso sta benissimo e deve continuare così, come gli altri attaccanti”.

Dumfries: “Vittoria meritata”

Denzel Dumfries ha avuto il merito di sbloccare il risultato con un perfetto inserimento centrale. “Non era facile, la Roma ha giocato ottimi match recentemente ma noi eravamo molto concentrati anche in difesa. La vittoria è sicuramente meritata. Mi piace giocare con questa squadra, i tifosi ci stanno aiutando tanto e dobbiamo continuare così. Scudetto? Ora ogni partita è importante”, conclude.

de Vrij: “Abbiamo difeso bene”

Soddisfatto è anche Stefan de Vrij: “Siamo stati dentro la partita, si è visto ed è stata un’ottima prestazione. Sentivamo la partita contro la Juve come una gara da dentro o fuori, con grande sofferenza l’abbiamo portata a casa. Da lì in poi abbiamo continuato a vincere e vogliamo proseguire così. Oggi abbiamo giocato contro una squadra forte nelle ripartenze ma abbiamo difeso bene. Se perdiamo la palla siamo pronti per tornare in posizione”, sottolinea.

Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
castigamatti
Ospite
castigamatti
26 giorni fa

Juventus, l’apertura di Tuttosport è su Allegri: “Solo Pep e Carletto vincono più di Max”. ah davvero?
a me sembrava che pirlo l’anno scorso avesse fatto piú punti…
comunque se vogliono pagare 9 milioni all’anno ancora per 3 anni (piú tasse) per pareggiare col bologna… contenti a vinovo, gli altri sono ancor piú che contentissimi!!!

castigamatti
Ospite
castigamatti
26 giorni fa

Juventus, l’apertura di Tuttosport è su Allegri: “Solo Pep e Carletto vincono più di Max”. certo… in una qualche maniera bisogna pur pompare e gasare un allenatore che non puoi mandar via per i prossimi 3 anni perché costa alla fiat 9 milioni all’anno piú le tasse….