Inter, Inzaghi: “Vittoria di cuore ma dovevamo chiuderla prima”

Al momento stai visualizzando Inter, Inzaghi: “Vittoria di cuore ma dovevamo chiuderla prima”

Inter, Inzaghi: "Vittoria di cuore ma dovevamo chiuderla prima"

“E’ una vittoria voluta con il cuore, la cosa più positiva della serata è che ci abbiamo creduto fino alla fine”. Simone Inzaghi è esausto ma felice dopo la vittoria al 95′ a Lecce. Sul perché l’Inter si sia ridotta a centrare i tre punti così tardi il tecnico nerazzurro glissa: “Lo analizzeremo per bene tra noi, è evidente che dovevamo archiviare la gara prima. Nella prima mezz’ora avevamo fatto molto bene, ma ci siamo innervositi sull’intervento su Lautaro. Ho diverse soluzioni dalla panchina e alla fine ho chiuso la partita inserendo tutti i nostri attaccanti”.

“Dumfries in panchina perché Darmian è più avanti”

Sulle scelte di formazione Inzaghi spiega: “Darmian ha fatto un lavoro strepitoso in questi 40 giorni, mentre Dumfries è arrivato dopo. Ho pensato che Denzel sarebbe stato utile a partita in corso. Gosens nel secondo tempo è calato dopo un primo tempo importante. Serve aumentare la condizione di tutti”. Sul fatto di risolvere la gara all’ultimo secondo: “Le partite a volte possono essere decise nei minuti finali, anche perché le squadre sono stanche. Io ho la fortuna di avere Dzeko e Lukaku in attacco e quando metti un pallone alto è complicato per gli avversari”.

“Mercato? Ci manca un centrale”

Poi chiosa finale sul mercato: “La società sta lavorando. Non rido perché siamo in una situazione in cui gli altri acquistano e noi dobbiamo tenere i nostri acquisti. Non ho voglia di scherzare tanto, lottiamo per vincere, ma vedo le altre che acquistano ogni giorno mentre di noi si parla solo di cessioni. La squadra deve rimanere questa, ci manca un centrale al posto di Ranocchia e la società sta provvedendo a prenderlo. Ora abbiamo solo De Vrij e un ragazzo della Primavera”, conclude Inzaghi.

Dumfries: “Importante vincere gare come queste”

Denzel Dumfries si gode una serata da grande protagonista: “E’ un gol importante, ma bisogna fare i complimenti al Lecce per come ha difeso la partita. L’anno scorso abbiamo lasciato troppi punti in match di questo tipo. Oggi meritavamo di vincere, era una gara complicata. Dovevamo dare tutto dal punto di vista della concentrazione. Lukaku? E’ importante che sia tornato, è un grande giocatore”, conclude.

Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
castigamatti
Ospite
castigamatti
3 mesi fa

beeelan:
prima partita:
primo rigorello regalato.

castigamatti
Ospite
castigamatti
3 mesi fa

quando in area di rigore tirano la maglia a dzeko, c’é rigore solo se la sua maglia é rossonera.

El Cuchu
Ospite
El Cuchu
3 mesi fa
Reply to  castigamatti

o bianconera 😂 😂 😂 😂 😂