Inter, Inzaghi: “Una serata che aspettavamo da tanto tempo, potrebbe essere la svolta”

Al momento stai visualizzando Inter, Inzaghi: “Una serata che aspettavamo da tanto tempo, potrebbe essere la svolta”

Inter, Inzaghi: "Una serata che aspettavamo da tanto tempo, potrebbe essere la svolta"

“E’ una serata che aspettavamo da tanto tempo”. Simone Inzaghi si scrolla un macigno di dosso dopo aver ritrovato finalmente la vittoria con la sua Inter. Al tecnico nerazzurro è piaciuta la squadra contro il Barcellona: “Abbiamo disputato la partita che andava fatta, determinata e aggressiva. Alla vigilia avevo detto che si trattava di una grandissima occasione per riscattarci visto che incontravamo una delle squadre più forti. Non abbiamo conquistato nulla ma siamo contenti specie per i tifosi. Una serata importante che rimarrà”. Una serata che Inzaghi si aspettava. “Ero dispiaciuto per il risultato con la Roma, non per la prestazione. In questo momento paghiamo ogni disattenzione, serate come queste fanno bene ma sabato dovremo recuperare energie perché affrontiamo una squadra in forma. Spero di non perdere altri giocatori, penso di no perché gli affaticamenti non sembrano gravi. Ora dobbiamo recuperare punti in campionato”.

“Penso possa essere sia l’inizio del riscatto”

Per Inzaghi questa potrebbe essere la vittoria della svolta: “Penso sia l’inizio, vedendo il Barça dal vivo è ancora più forte. E’ stata una bella vittoria, studiata. Non cerco rivincite. Succedono questi momenti, ma li affronto a testa alta sapendo che in questi 15 mesi ho fatto ottime cose col mio staff. Stavolta ho visto una squadra compatta, e solo così si ottengono vittorie del genere. Sono contento per tutte le componenti, questi ragazzi tre mesi fa mi hanno regalato due trofei e ora sono i primi a essere consapevoli che c’è del terreno da recuperare”.

Calhanoglu : “Abbiamo giocato con il giusto atteggiamento”

Hakan Calhanoglu spiega cosa è cambiato nella squadra dopo l’ennesima sconfitta in campionato: “Ultimamente abbiamo commesso degli errori, specialmente nell’atteggiamento che non è stato quello dell’anno scorso. Stavolta abbiamo lottato l’uno per l’altro, questo è stato un punto fondamentale. Abbiamo dimostrato di poter fare la partita che abbiamo preparato, tatticamente e mentalmente. Anche dopo la Roma abbiamo sentito il sostegno dei tifosi, mostrando il grande lavoro di tutta la squadra. Vittoria meritata, anche per Inzaghi che era molto contento”.

Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
castigamatti
Ospite
castigamatti
2 mesi fa

VINCERE NON É IMPORTANTE…
É L’UNICA COSA CHE CONTA!!!
(giampiero boniperti, gobbo, ex giocatore e presidente della ladrentus)
SCHIATATTE E SUCCHIATEVI LA BILE!!!!

castigamatti
Ospite
castigamatti
2 mesi fa

“Inter-Barça, la moviola del CorSport: “Mano Dumfries, siamo al limite. Vincic da 4,5”
DEI GIORNALISTI ONESTI DOVREBBERO SCRIVERE CHE IL PIVELLO DI MARCO IERI SERA HA HANNULLATO DEMBELE´CHE COSTA PIÚ DI 100 MILIONI

invece i buffoni si attaccano ad un tocco di mano NON PROVATO DA NESSUNA IMMAGINE!!!

SUCCHIATEVI LA BILE!!!

castigamatti
Ospite
castigamatti
2 mesi fa

“Xavi infuriato a San Siro, ha accusato l’Inter di aver pagato l’arbitro col gesto ‘You pay
un altro pezzo di ****a come chiellini.
lo stile di chi non sa perdere.