Inter, Inzaghi: “Tenuto testa a una delle più forti squadre d’Europa”. Klopp: “Cambi decisivi”

Inter, Inzaghi: "Tenuto testa a una delle più forti squadre d'Europa". Klopp: "Cambi decisivi"

MILANO – Simone Inzaghi incassa il 2-0 subito a San Siro contro Liverpool nell’andata degli ottavi di finale di Champions esaltando comunque la prestazione dei suoi. “Sono contento e orgoglioso della squadra. Abbiamo fatto una grande gara e nel momento migliore nostro, i primi 25 minuti del secondo tempo, la squadra non è stata premiata dal gol che avrebbe meritato. Alla prima mezza distrazione siamo stati puniti, ma ho fatto i complimenti alla squadra: avremmo meritato ben altro, ma la prestazione è di buon auspicio per tutto quello che deve venire”.

“Punto di partenza”

“Loro sono una delle due squadre più forti in Europa – prosegue l’allenatore nerazzurro -. L’Inter ha tenuto testa, sappiamo com’è il calcio, sappiamo che serate così possono capitare. Abbiamo fatto una grandissima partita che ci dà autostima. Penso che sia difficile commentare un risultato così, dobbiamo andare avanti, perché questo è un grandissimo punto di partenza. Partite del genere ne avevamo giocate tante, ma contro una squadra forte come il Liverpool da inizio anno non avevamo mai giocato”.

Klopp: “L’Inter ci ha messo in difficoltà”

Anche il tecnico dei Reds, Jurgen Klopp, fa i complimenti ai nerazzurri: “L’Inter ha fatto una buona partita e ci è capitato di soffrire. Non siamo stati brillanti, ma è merito loro. Perisic ha fatto una buona partita e ci ha messo in difficolta, così come ci hanno messo in difficoltà i difensori dell’Inter – prosegue l’allenatore tedesco -. La sostituzione di Firmino per Diogo Jota è stata la chiave e ha portato il primo gol, noi possiamo essere soddisfatti di quello che abbiamo fatto”.

Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments