Inter, Inzaghi: “Sbagliato approccio alla gara, ma il pari doveva arrivare prima”

Inter, Inzaghi: "Sbagliato approccio alla gara, ma il pari doveva arrivare prima"

Simone Inzaghi tira un sospiro di sollievo dopo il pareggio di Torino agguantato nel recupero. Il tecnico, però, non può essere soddisfatto della gara della sua Inter: “Nel primo tempo il Torino ha giocato meglio, anche se Berisha ha dovuto fare interventi strepitosi. Nella ripresa avremmo forse meritato di raggiungere il pareggio prima. Non sono contento dell’approccio del primo tempo, per vincere lo scudetto bisogna approcciare le partite in modo diverso”.

“Perso forze ed energie in periodo compresso”

Inzaghi ha anche una sua teoria del perché l’Inter dopo il derby perso in campionato sia andata in difficoltà: “Abbiamo perso forze, energie e giocatori in un momento cruciale della stagione, ma questo non deve essere un alibi. Ora ci rimangono 10 finali più la semifinale di Coppa Italia. Questa gara arrivava dopo un periodo molto compresso di impegni. Ora dobbiamo recuperare le energie. Io però non sono preoccupato. Abbiamo adesso la possibilità di allenarci di più e meglio, cercando di analizzare il perché di alcuni risultati che sono venuti meno. Lo status di favorita non ci sta pesando. Siamo contenti, ci sono tante squadre attrezzate là davanti. La sconfitta nel derby non ci ha tolto certezze”.

“Doppia sfida col Liverpool ha pesato”

“Il doppio confronto con il Liverpool è normale che possa toglierti qualcosa dal punto di vista fisico e mentale – ammette il tecnico -. Rivedendo le due sfide tra andata e ritorno, indirizzando meglio gli episodi forse saremmo qui a parlare di altro. Non sono pentito della mancata sostituzione di Sanchez ad Anfield. Il rigore non dato al Toro? L’arbitro era vicino. Quest’anno abbiamo pagato già alcuni episodi a caro prezzo come contro la Juventus e anche nel derby”.

Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments