Inter, Inzaghi: “Ho rivisto la squadra che voglio io”

Al momento stai visualizzando Inter, Inzaghi: “Ho rivisto la squadra che voglio io”

“Siamo stati bravi a rendere semplice una gara ostica”. Simone Inzaghi si complimenta con i suoi per il prezioso successo a Plzen: “È un risultato importante e sono stati bravi i ragazzi a interpretare la gara nel modo giusto”, sottolinea il tecnico. “Ho ritrovato un’Inter ordinata e che sa quel che vuole, la squadra che sa stare sul pezzo anche nei momenti difficili”. Ora si pensa al campionato e alla trasferta di Udine: “Domenica avremo un avversario di valore, con ottimi giocatori. Avremo 4 giorni per prepararla e cercheremo di farlo al meglio”, conclude.

Acerbi: “Non sono qui per fare la comparsa”

Francesco Acerbi si gode l’esordio in nerazzurro: “I compagni mi hanno accolto benissimo, non sono qui per fare la comparsa. Voglio dare una mano anche ai ragazzi più giovani. È andata bene anche sul piano della resistenza. Abbiamo sfidato una squadra che non ha nulla da perdere e non era facile. Dobbiamo avere più continuità nella partita. Ora pensiamo ad Udine. Poi abbiamo la pausa nazionali che è importante per lavorare in vista del tour de force”, sottolinea.

Brozovic: “Abbiamo giocato nel modo giusto”

Soddisfatto Marcelo Brozovic per la prova della squadra: “Abbiamo preparato bene la partita. Abbiamo giocato nel modo giusto, contava solo vincere. Se vogliamo passare, dobbiamo fare 6 punti col Viktoria tra andata e ritorno. Vincere aiuta a vincere e dobbiamo continuare così”.

Mkhitaryan: “Bravi a sbloccare il risultato nel primo tempo”

Henrikh Mkhitaryan tiene a sottolineare che l’Inter sta bene fisicamente: “La squadra è pronta per giocare ogni tre giorni. Siamo qui per aiutarci, lottiamo tutti per lo stesso obiettivo. Non è cambiato molto rispetto alla scorsa stagione, la base della squadra è rimasta uguale. Abbiamo palleggiato e creato molte occasioni. Fortunatamente abbiamo segnato nel primo tempo, perché nel secondo sarebbe stato difficile sbloccare il risultato”. Primi 3 punti per i nerazzurri nel girone di Champions con Bayern e Barcellona: “Non pensiamo a quante chance abbiamo. Siamo in un gruppo molto difficile, dobbiamo fare del nostro meglio”, conclude.

Inter, Inzaghi: "Ho rivisto la squadra che voglio io"Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
1 Commento
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
castigamatti
Ospite
castigamatti
2 mesi fa

io invece ho rivisto il solito scarsone dumfries che corre, corre, ma alla fine ha quasi sbagliato un gol fatto, solo davanti al portiere.
ho rivisto il solito correa smorto e timido come una perpetua che ci mette due anni per girarsi in area e passare la palla…
e ho rivisto dzeko che non sa alzare la palla di 5 cm e continua con le sue ciabattate smorte che fanno la gioia dei portiere avversari.
marotta ha venduto pinamoni, espostio e casadei per tenere a stipendio questi tre brocchi