Inter, Bastoni in dubbio per la Juventus. Inzaghi: “Dovremo segnare alla difesa più forte”

Al momento stai visualizzando Inter, Bastoni in dubbio per la Juventus. Inzaghi: “Dovremo segnare alla difesa più forte”

MILANOSimone Inzaghi sabato allo Stadium cercherà la vittoria numero otto da allenatore contro la Juventus. Quattro dei sette successi raggiunti finora gli hanno portato un trofeo. E nella scorsa stagione proprio la vittoria allo Stadium del 3 aprile rilanciò l’Inter nella corsa scudetto, dopo due mesi di black-out cominciati a febbraio, con la sconfitta nel derby. “Sappiamo cosa rappresenta questa partita. Il derby d’Italia è molto sentito da tifoseria e società. Sappiamo che troviamo un avversario in salute, che come l’Inter ha vinto quattro delle ultime cinque gare. Sappiamo che difficoltà ci saranno, troveremo una squadra in ripresa e uno stadio caldo”, ha detto il tecnico nerazzurro, nella conferenza stampa della vigilia.

Juventus, la miglior difesa del campionato

A Torino, l’Inter è in caccia dei primi tre punti in uno scontro diretto, dopo avere perso con Lazio, Milan, Udinese e Roma. Sulla carta, non dovrebbe essere facile, anzi, visto che lontano da San Siro i nerazzurri hanno la peggiore difesa del campionato, mentre considerando casa e trasferta la Juve è la squadra che fin qui ha incassato meno reti.  “La differenza tra i gol che subiamo al Meazza e quelli che prendiamo in trasferta è netta e dobbiamo risolvere il problema”, ha detto Inzaghi. Quanto alla difficoltà nel segnare alla Juventus, ha aggiunto: “Dovremo muoverci, perché la Juve ha ottimi difensori e alterna momenti in cui ti viene a prendere e altri in cui scende di squadra”. In ogni caso, entrambe le formazioni fin qui hanno sbagliato molto, altrimenti in classifica non si troverebbero sesta e ottava, con l’Inter appena due punti sopra alla Juve.

Inter, out Lukaku e d’Ambrosio. Brozovic in panchina, Bastoni in dubbio

Quanto alla probabile formazione, vera questione aperta di ogni vigilia, Inzaghi ha confermato quanto si sapeva: Brozovic ci sarà, ma solo in panchina, mentre non saranno della partita Lukaku e D’Ambrosio. Un quadro a cui si aggiunge la condizione di Bastoni, febbricitante nella scorsa notte. “Non penso che Brozovic partirà dall’inizio, però vedremo come andrà la partita e sono contento perché è un giocatore fondamentale per noi. La giochiamo senza Lukaku, senza D’Ambrosio, con Bastoni che stanotte ha avuto la febbre e non si è potuto allenare oggi. Valutiamo se portarlo. Per quanto riguarda Lukaku, la prossima settimana farà un esame, però penso di non avere speranze per l’ultima partita. Dispiace per il ragazzo, che ha lavorato tantissimo per esserci. Purtroppo in questo momento non abbiamo potuto utilizzarlo, in Champions non l’abbiamo avuto e lo aspetteremo”.

Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
16 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
El Cuchu
Ospite
El Cuchu
1 mese fa

Barella non ci sono parole….

Tre Punte
Ospite
Tre Punte
1 mese fa

Ma Barella si rende conto di come si è fatto saltare?

il Nerazzurro
Ospite
il Nerazzurro
1 mese fa

La cosa più scandalosa è come ha rincorso per tutto il campo kostic, senza pallone nn gli stava dietro oltre a correre malissimo, al posto di andare verso l’interno inseguiva kostic verso l’esterno, errore basilare… Tutto sbagliato

Last edited 1 mese fa by il Nerazzurro
La Diga Nerazzurra
Ospite
La Diga Nerazzurra
1 mese fa

Ma dove dobbiamo andare se perdiamo contro questa Juve che è in mezzo ad una strada, dove? Poi Zang si rende conto che non ci sono cambi all’altezza? Dzeko è un palo, in panchina nn c’è nessuno decente. Andassero a casa tutti e la società si decidesse a vendere se nn ha più soldi da spendere per fare una squadra all’altezza dell’inter. Perdiamo contro una squadra che ha perso contro tutti quest’anno. Io smetto qua…non seguo più sta squadra che nn merita il mio tempo e le mie attenzioni, basta così, finché c’è questa società non seguo più l’Inter

il Nerazzurro
Ospite
il Nerazzurro
1 mese fa

Gol annullato alla Juve contro l’Inter, evento storico

El Cuchu
Ospite
El Cuchu
1 mese fa

Questa squadra mi ha stufato, non c’è qualità, non mi piace, corrono a vuoto senza senso non fanno più di tre passaggi di fila, bohhhhh se è contanta la società, vuol dire che punta in basso

Tre Punte
Ospite
Tre Punte
1 mese fa
Reply to  El Cuchu

È vero c’è parecchia confusione in campo e la squadra è disordinata, oltre i giocatori che nn sono fenomeni la colpa del disordine è di chi li allena

La Diga Nerazzurra
Ospite
La Diga Nerazzurra
1 mese fa

Loro fanno entrare chiesa, noi chi? Darmian? Gagliardini? Correa? E vi fate pure domande? Daiiiiii

Tifoso interista doc
Ospite
Tifoso interista doc
1 mese fa

Io al posto di Inzaghi mi fare qualche domanda, ma si rende conto degli spazi che sta lasciando a kostic? Ma riesce a fare qualche cambio tattico o conosce solo sto modulo e basta? Stai perdendo contro Allegri, fatti 2 domande fatti

Tre Punte
Ospite
Tre Punte
1 mese fa

Stasera facevo meglio a stare a casa a vedermi Mina Settembre

Tifoso interista Doc
Ospite
Tifoso interista Doc
1 mese fa
Reply to  Tre Punte

🤣 😂 🤣 😂 🤣 😂 🤣 😂 🤣

il Nerazzurro
Ospite
il Nerazzurro
1 mese fa
Reply to  Tre Punte

Mamma mia purtroppo è vero, che partita di m…..

El Cuchu
Ospite
El Cuchu
1 mese fa

Ha segnato fagioliiiiii, ma andate a cagare tutti va

La Diga Nerazzurra
Ospite
La Diga Nerazzurra
1 mese fa

Zangh e Inzaghi andate a casaaaaaa basta ne abbiamo abbastanza….bastaaaaa

La Diga Nerazzurra
Ospite
La Diga Nerazzurra
1 mese fa

4 sconfitte e a -10 dal Napoli….
Inzaghi ringrazia i cinesi che di calcio non ne capiscono molto, perchè con Moratti martedì la partita te la vedevi da casa

Tre Punte
Ospite
Tre Punte
1 mese fa

Siamo andati a farci prendere per il culo dai gobbi, grazie Zangh, ci hai regalato anche questa umiliazione