Inter agli ottavi di Champions, cosa serve per qualificarsi

Al momento stai visualizzando Inter agli ottavi di Champions, cosa serve per qualificarsi

Inter agli ottavi di Champions, cosa serve per qualificarsi

Il viaggio dell’Inter in Champions League è tornato a farsi interessante dopo la vittoria di San Siro sul Barcellona, con un finale infuocato condito da proteste e accuse di favoritismi da parte dell’arbitro. Ad attendere i nerazzuri il 12 ottobre al Camp Nou ci sarà un clima rovente, ma la squadra di Inzaghi non dovrà farsi distrarre perché buona parte del passaggio agli ottavi di finale dipenderà da questa sfida.

Inter, non perdere a Barcellona: la missione di Inzaghi

In caso di vittoria italiana, la qualificazione potrebbe arrivare già alla penultima gara del girone, in casa col Viktoria Plzen (meglio evitare di andare a giocarsi l’osso del collo all’ultima, in casa del Bayern). Un pareggio invece permetterebbe di mantenere tre punti di distanza, un discreto vantaggio a due giornate dalla fine considerando che anche il Barcellona deve giocare un’altra partita col Bayern Monaco. Per questo l’obiettivo di Inzaghi è tornare dalla Spagna imbattuto. Ricordiamo che in caso di arrivo di due squadre a pari merito contano gli scontri diretti, poi la differenza reti negli scontri diretti e, in caso di parità di questi primi due fattori, il maggior numero di gol segnati negli scontri diretti. In caso invece di tre squadre con gli stessi punti il primo criterio da considerare è la classifica avulsa.

Champions, il girone dell’Inter

Classifica Gruppo C: Bayern 9, Inter 6, Barcellona 3, Plzen 0.

Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
castigamatti
Ospite
castigamatti
1 mese fa

ci vorrebbe un arbitro.

come quello che non ha dato un rigore evidentissimo per fallo di braccio di vlahovic, che pur tenendo le mani dietro la schiena, devia con il braccio, muovendolo e allargandolo sul tiro di leao al 28′ in milan – rube.
guardate le immagini delle tv ufficiali in rete.

castigamatti
Ospite
castigamatti
1 mese fa

“Juve, è Maxiprocesso. La Gazzetta dello Sport: “Si pensa di andare in ritiro”forse meglio una “ritirata”…

Juventus-Allegri, la fiducia resiste. Tuttosport: “Esonerarlo ora sarebbe un rischio”no, sarbbe un costo…

Juve, una stagione da giocarsi in una settimana. La Stampa: “Allegri al bivio”l’acciughina resiste.
come disse arrivaultimo, “chi paga il sostituto? i tifosi?”

“Tutto il peso della crisi di risultati e gioco sui conti della Juventus di Allegri”in caso di bisogno… un bell’aumento di capitale che pagano gli azionisti…

MA UN BELL’ARTICOLINO SUI GUAI DELLA GOBBA?
COSA ASPETTATE?
CHE IL BAMBOCCINO FIGLIO DI PAPÁ TOLGA LA CENSURA?