Iling-Junior, chi è l’ex Chelsea che ha esordito in serie A con la Juve

Al momento stai visualizzando Iling-Junior, chi è l’ex Chelsea che ha esordito in serie A con la Juve

Samuel Iling-Junior ricorderà per tutta la vita la partita con l’Empoli. L’ala inglese classe 2003 ha infatti esordito in Serie A completando di fatto la scalata dalle giovanili bianconere fino alla squadra di Allegri. Una manciata di minuti, niente di più, che hanno destato buone impressioni: un po’ per la partita ormai incanalata, con i bianconeri a giocare sul velluto contro un Empoli sballottato, ma anche per la personalità che l’esterno offensivo cresciuto nell’Academy del Chelsea ha mostrato di avere in abbondanza.

Velocità e versatilità al servizio di Brambilla e Allegri

Iling-Junior è arrivato nel settore giovanile della Juventus nel 2020, strappato ai Blues ma anche alla concorrenza di molti club europei che avevano visto in lui le doti necessarie per sfondare nel calcio ma soprattutto che avevano capito che non avrebbe firmato il contratto con il Chelsea, rendendolo disponibile a un prezzo irrisorio. Paris Saint-Germain, Bayern Monaco e Borussia Dortmund bussarono alla sua porta ma a spuntarla è stata la Juventus. Dall’Under 19 del Chelsea, nella quale ha esordito a 16 anni, in quella bianconera, primo passo a cui è seguita, in questa stagione, la promozione nella Next Gen di Brambilla. Venerdì sera l’esordio in Serie A. Si è sistemato sulla fascia sinistra, inserendosi nel solco tracciato poco prima da Kostic, regalando un paio di progressioni interessanti che hanno messo in evidenza la sua rapidità ma anche il suo controllo di palla in conduzione. Doti tecniche che gli permettono di giocare su entrambe le fasce ma anche di avere una grande versatilità, non relegandolo esclusivamente sulle corsie laterali.

Dalla next gen alla serie A con un pensiero alla famiglia

Di strada da percorrere ce n’è ancora tanta, ma i primi segnali sono sicuramente incoraggianti. Oltre al suo passato al Chelsea e al suo presente nell’Inghilterra Under 20, Iling-Junior è uno dei punti di forza della squadra di Brambilla, con cui ha già segnato tre gol in Serie C e uno in Coppa Italia: “Il calcio della massima serie è molto diverso da quello di LegaPro, ci sono tante cose da capire e da imparare – ha raccontato, dopo l’esordio, ai microfoni di Juventus Tv -. Sono contentissimo, è un momento speciale per me, per la mia famiglia, per le persone con cui mi alleno tutti i giorni. Dedico l’esordio in Serie A alla mia fidanzata”. Sperando che l’esperienza con l’Empoli non sia un caso  isolato.

Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments