Il Chelsea a Wyss e Boehly per 4,7 miliardi di euro

Il Chelsea a Wyss e Boehly per 4,7 miliardi di euro

Lo svizzero Hansjoerg Wyss, 86 anni, ha vinto la gara per l’acquisto del Chelsea. Il consorzio miliardario svizzero guidato dal 48enne Todd Boehly è stato scelto dalla banca commerciale newyorkese Raine e ha eliminato i restanti concorrenti. Dopo le prime indiscrezioni del Wall Street Journal, a confermarlo è il portale svizzero Blick.

Il governo britannico ora, dettaglio non di poco conto, deve approvare l’acquisizione perché i beni dell’attuale proprietario, Roman Abramovich, sono stati congelati dopo l’invasione russa dell’Ucraina. “Il consorzio americano-svizzero – riportano in Svizzera – deve sborsare 3,5 miliardi di sterline, circa 4,7 miliardi di euro. Mai prima d’ora una cifra così alta è stata spesa per l’acquisizione di una squadra sportiva professionistica. I due uomini d’affari, insieme, hanno una fortuna stimata in 10 miliardi di dollari. Dietro il consorzio c’è la società di investimento americana Clearlake Capital, con sede in California”.

Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments