Il Bayern ne fa cinque all’Union Berlino, Dortmund e Friburgo non mollano

Il Bayern Monaco, dopo la disfatta in coppa di Germania, ne fa cinque in casa dell’Union Berlino (2-5), il Borussia Dortmund due al Colonia (2-0). Così, aspettando lo scontro diretto del 4 dicembre, prosegue il testa a testa tra i bavaresi e i gialloneri in vetta alla Bundesliga. Dopo 10 giornate un solo punto divide le due compagini col Friburgo, vincente in casa contro il Greuther Furth (3-1), che prova a restare in scia. Perde contatto il Bayer Leverkusen, ko in casa col Wolfsburg (0-2) e tallonato, in chiave Champions, dai lupi e dal Mainz, vittorioso in trasferta contro l’Arminia Bielefeld (1-2). Alle 18.30 la sfida tra le due grandi deluse di questo inizio di stagione, Eintracht e Lipsia.

<< La classifica di Bundesliga >>

Bayern a valanga

All’Alte Försterei di Berlino, il muro dell’Union resiste appena un quarto d’ora. E’ il solito Lewandowski a farlo franare. Il bomber polacco, futuro pallone d’oro stando alle indiscrezioni provenienti dalla Spagna, porta i bavaresi in vantaggio su calcio di rigore, poi raddoppia 8′ più tardi su punizione. Poco dopo la mezz’ora, Sané, dopo aver procurato il penalty ed essere andato a un passo dal gol in ben due occasioni, alla terza non sbaglia: tap-in vincente a pochi passi dalla linea di porta. I padroni di casa accorciano con Giesselman, trovano anche il secondo gol prima dell’intervallo, ma il var annulla. Anche in avvio di ripresa l’Union si rende pericoloso con Neuer decisivo in due occasioni, ma nel miglior momento della squadra della capitale, arriva il 4-1 di Coman che gela il match. Ryerson al 64′ segna il 2-4, ma un quarto d’ora più tardi Muller la chiude definitivamente.

Dortmund e Friburgo non mollano

Bayern che sale a 25 punti tallonato dal Borussia Dortmund (24). I gialloneri si affidano ad Hazard (40′) e Tigges (64′) per battere 2-0 un Colonia che non vince ormai da tre partite restando fermo a 13 punti. Terzo il Friburgo che vince 3-1 contro il fanalino di coda della Bundesliga, il Furth, e sale a 22 punti. All’Europa Park Stadion è un autogol di Asta a portare avanti i padroni di casa che raddoppiano prima dell’intervallo con Hofler. Gli ospiti accorciano con Leweling, ma l’italiano Vincenzo Grifo firma il 3-1 che mette in ghiaccio la vittoria. Torna al successo il Wolfsburg dopo quattro ko di fila e lo fa in casa del Bayer Leverkusen. Finisce 0-2 con un uno-due firmato Nmecha-Arnold tra il 48′ e il 51′. Chiude il successo del Magonza per 2-1 in casa del Bielefeld.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x