Il Barcellona subisce tre rigori contro, poi Luuk de Jong capovolge il Levante: 3-2

Il Barcellona subisce tre rigori contro, poi Luuk de Jong capovolge il Levante: 3-2

Il Barcellona subisce tre rigori contro, poi Luuk de Jong capovolge il Levante: 3-2

Settima vittoria di fila in campionato e secondo posto in classifica per il Barcellona che passa a fatica in casa del Levante, ultimo in classifica, e aggancia il Siviglia a quota 60. Nel posticipo domenicale della 31/a giornata della Liga i blaugrana battono 3-2 in rimonta le rane rossoblù grazie a un gol in pieno recupero di Luuk de Jong.

<<La classifica della Liga>>

Tre rigori contro, poi ci pensa Luuk de Jong

Dopo un primo tempo senza reti, i padroni di casa passano in vantaggio al 52′ con un rigore trasformato da Luis Morales che spiazza ter Stegen. Pochi minuti più tardi un fallo di mano in area di Eric Garcia manda nuovamente sul dischetto il Levante. Questa volta dagli 11 metri si presenta Roger Martin che spara addosso a ter Stegen. Scampato il pericolo, i blaugrana si riversano in attacco trovando il pareggio con un colpo di testa di Aubameyang su cross dal limite di destra di Dembélé. Gli ospiti la ribaltano 4′ più tardi col neo-entrato Pedri, bravo a battere Dani Cardenas con un gran destro di prima su assist di Gavi. All’82’ arriva il terzo rigore per il Levante per un fallo ingenuo di Lenglet su Dani Gomez. Questa volta a ter Stegen non riesce un nuovo miracolo. Il Barça non ci sta e in pieno recupero trova il definitivo 3-2 con Luuk de Jong che appoggia di testa alle spalle di Dani Cardena su un traversone laterale di Jordi Alba. E’ l’ultima emozione di un match ricco di colpi di scena.

Le altre gare

Bella vittoria della Real Sociedad 1-2, sul campo dell’Elche. All’Estadio Manuel Martinez Valero, padroni di casa avanti, al 3′, grazie al gol di Carrillo. A ruota, nella prima frazione, la Real Sociedad la ribalta. Prima fallisce un rigore con Isak, poi va in rete con Sorloth e con Le Normand per il definitivo 1-2. Successo dell’Espanyol, che batte di misura, per 1-0, il Celta Vigo. All’RCDE Stadium, la formazione di Barcellona si impone grazie alla rete firmata dal cinese Lei Wu all’89’. Chiude il successo dell’Osasuna sul Valencia per 1-0. A decidere il match la rete firmata dall’ex Crotone e Sampdoria Ante Budimir, giunta nei minuti di recupero. In precedenza, nel primo tempo, i padroni di casa avevano fallito un penalty (sul dischetto era andato Ruben Garcia).

Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments