Guardiola, addio al Manchester City nel 2023: “Mi piacerebbe allenare una nazionale europea”

Pep Guardiola annuncia che lascerà il Manchester City nell’estate 2023 e che, dopo una pausa di riflessione, come prossima tappa della sua carriera potrebbe guidare una “nazionale europea”. Il 50enne allenatore spagnolo, dal 2016 sulla panchina del City con cui ha vinto tre titoli di Premier League incluso l’ultimo, afferma di avere bisogno di un periodo di riposo, una specie di sabbatico come quello che si prese quando lasciò il Barcellona e trascorse un anno a New York, prima di allenare per tre anni il Bayern Monaco. Il suo contratto con il club di Manchester scade al termine della stagione 2022-’23, che sarà la sua settima al City, e Guardiola ritiene che quello sarebbe il momento giusto per un altro cambiamento.

“Prima una pausa, poi una nazionale”

“Il mio prossimo passo sarà una squadra nazionale, se si presenterà la possibilità”, ha detto il Pep a un evento organizzato dalla Xp Investmentos, riporta il Guardian citando la rete televisiva Espn. “Dopo sette anni con il City, penso che avrò bisogno di una pausa, mi prenderò una vacanza, farò un bilancio di quello che abbiamo fatto. E poi a quel punto mi piacerebbe allenare una squadra sudamericana, una nazionale europea, partecipare alla Coppa America, vorrei fare quella esperienza”.

No di Kane, ipotesi Ronaldo

Le sue dichiarazioni sono un altro brutto colpo per il Manchester City, dopo la notizia di ieri che l’operazione per acquistare Harry Kane è fallita con la decisione del capitano dell’Inghilterra di rimanere per ora al Tottenham. Sabato il City gioca in casa contro l’Arsenal, dopo un inizio di campionato incerto che lo vede al nono posto dopo due partite con una sconfitta e una vittoria, tra voci che l’obiettivo per rinforzarsi potrebbe essere Cristiano Ronaldo in uno scambio con la Juventus che porterebbe Gabriel Jesus a Torino. Ma l’idea che questa potrebbe essere la penultima stagione del Pep a Manchester apre nuovi scenari per il club che ha dominato la Premier League nell’ultimo decennio. E nel contempo accende la caccia ad avere Guardiola in panchina fra due anni o poco più: quale nazionale europea o squadra sudamericana riuscirà ad accapparrarselo?

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime