Gerry Cardinale fa il suo esordio in Champions: a Stamford Bridge per Chelsea-Milan

Al momento stai visualizzando Gerry Cardinale fa il suo esordio in Champions: a Stamford Bridge per Chelsea-Milan
Gerry Cardinale fa il suo esordio in Champions: a Stamford Bridge per Chelsea-Milan

LONDRA –  Gerry Cardinale, sempre più spesso presente in Europa e in particolare a Londra, sarà a Stamford Bridge: assisterà per la prima volta da proprietario del Milan a una partita di Champions della squadra, accanto al presidente del club, Paolo Scaroni, e all’ex proprietario Gordon Singer, che col fondo Elliott del padre Paul continua a esercitare grande influenza nel cda e non solo. I luoghi strategici della visita londinese di Cardinale sono tre: l’hotel a cinque stelle che ospita il ritiro della squadra, il Royal Garden di  Kensington alle porte di Hyde Park, gli uffici del fondo Elliott a Grosvenor, poco lontano, e naturalmente Stamford Bridge, dove si giocherà la partita più importante del girone E.

Tenuto finora alla larga da qualunque conferenza stampa in Italia, mentre periodici comunicati negli Usa e in Inghilterra hanno diffuso la sua strategia, il proprietario americano dovrebbe assistere anche alla partita con la Juventus sabato a San Siro.  Resta evidente la sua frequente presenza nella capitale britannica, dove hanno sede gli uffici europei del fondo Elliott della famiglia Singer, che a fine agosto  ha ceduto il club a Red Bird, la società d’investimento di Cardinale e che, avendogli prestato 600 dei 1200 milioni di euro dell’operazione, conserva un cruciale ruolo nel Cda, con tre membri ufficiali su nove più il presidente Paolo Scaroni e l’ad in scadenza (il 5 dicembre) Ivan Gazidis già presenti nell’organigramma antecedente all’ingresso di Red Bird. Già la scorsa settimana, sempre a Londra, Cardinale aveva preso parte da protagonista a una tavola rotonda incentrata proprio sul suo ruolo e sulle sue strategie al Milan, indicando lo sviluppo dello show business e la moltiplicazione degli introiti dei diritti televisivi come gli obiettivi da raggiungere a breve termine. La promozione del marchio Milan sul mercato di lingua inglese è cominciata a Wembley martedì sera con l’esposizione della coppa dello scudetto, alla presenza dei due grandi ex Sandro Nesta e Daniele Massaro e la partecipazione di un migliaio di tifosi, ed è proseguita in mattinata a Carnaby Street. La pubblicità sul campo, prima del duello di Stamford Bridge, è toccata alla Primavera di Abate, che ha affrontato nella Youth League, da capolista, i pari età del Chelsea. 

Gerry Cardinale fa il suo esordio in Champions: a Stamford Bridge per Chelsea-MilanFonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
castigamatti
Ospite
castigamatti
2 mesi fa

esordio fortunato…
TRE PERAZZE!!! PER I BEEELANTI BAUSCIA PRESUNTUOSI BEEELANISTI

castigamatti
Ospite
castigamatti
2 mesi fa

“Fari puntati su Leao, Maldini: “C’è la volontà di rinnovare. Milan ideale per il suo sviluppo”
con foffarumma c’era la volontá di rinnovare.
con calhanoglu c’era la volontá di rinnovare.
con kessie c’era la volontá di rinnovare.